Crollo in tribunale, fondamenta allagate da perdita d’acqua dall’acquedotto

Crollo in tribunale, fondamenta allagate da perdita d’acqua dall’acquedotto

24 gennaio 2015 0 Di admin

Una perdita d’acqua dell’acquedotto comunale potrebbe essere la causa dell’allagamento delle fondamenta del tribunale di Cassino. Il palazzo di giustizia è osservato speciale da quando, alcuni giorni fa, circa 35 metri quadrati di pavimento dell’archivio al primo piano, è sprofondato mostrando l’enorme pozza d’acque che vi era sotto e che, con tutta probabilità, ha indebolito il pavimento appesantito anche dagli scaffali. Quell’acqua era stata tirata via, ma in questi giorni si è riformata, facendo pensare che fosse addirittura sorgiva. Pare, invece, che sia stata individuata una perdita dell’acquedotto comunale che sfociava proprio nella zona allagata. I tecnici sono al lavoro mentre i vigili del fuoco, per tutta la mattinata, hanno pompato via nuovamente tutta l’acqua. Continuano nel frattempo le verifiche di stabilità.
Er. Amedei

Foto Aleberto Ceccon

tribunale allagato