Minaccia di morte una condomina e si scaglia contro i carabinieri, 48enne di Ceprano in manette

Minaccia di morte una condomina e si scaglia contro i carabinieri, 48enne di Ceprano in manette

13 gennaio 2015 0 Di admin

Una convivenza difficile quella in un condomionio di Ceprano dove oggi sono dovuti intervenire i carabinieri per evitare che le minacce di violenza venissero messe in atto. I militari hanno così arrestato un 48enne, sottoposto alla misura di prevenzione dell’avviso orale, poiché ritenuto responsabile del reato di “violenza o minaccia a P.U.”, “resistenza a P.U.” e “lesioni personali”.

L’uomo, evidenziando uno stato di alterazione psico-emotiva, per futili motivi ha mionacciato di morte una 47enne di Ceprano, sua condomina, che ha richiesto l’intervento dei Carabinieri. La condotta aggressiva del 48enne è stata reiterata alla presenza dei militari operanti, prontamente intervenuti che sono stati aggrediti a loro volta nel tentativo di farlo desistere dall’intenzione di scagliarsi contro la donna. L’arrestato, in aderenza alle disposizioni impartite dalla competente A.G., veniva trattenuto presso la camera di sicurezza della Stazione Carabinieri di Pontecorvo in attesa del rito  direttissimo, fissato per la mattinata di domani.