Spari a Cassino, una persona fermata e indiziata di tentato omicidio

Spari a Cassino, una persona fermata e indiziata di tentato omicidio

10 gennaio 2015 0 Di admin

Una persona fortemente indiziata di tentato omicidio, sarebbe in stato di fermo di polizia a Cassino. Le forze dell’ordine, dopo la stretta di giovedì al mercato della droga con quattro arresti e due denunce, hanno continuato ad indagare per risalire a chi, lunedì pomeriggio in viale Bonomi, da un’auto, ha esploso due colpi di pistola nei confronti di due uomini che viaggiavano in un’altra macchina. Si sarebbe trattato, in quel caso, di una vendetta nei confronti di chi, il giorno prima, aveva assalito amici o parenti “affiliati” al gruppo di spacciatori avversari. I carabinieri, nella circostanza di lunedì hanno raccolto da terra i bossoli lasciati dopo le pistolettate. Probabilmente analizzandoli, è stato possibile compararli con armi o altre munizioni trovate a carico dell’attuale indiziato di tentato omicidio. Tutto, però, è mantenuto nel massimo riserbo. Carabinieri e polizia che indagano sul caso sono abbottonatissimi. Intanto, anche quella in corso sarà una notte di controlli e perquisizioni.

Er. Amedei