Troppi fumi nell’atmosfera, denunciato reponsabile azienda di Cassino

Troppi fumi nell’atmosfera, denunciato reponsabile azienda di Cassino

19 gennaio 2015 0 Di admin

Più fumi di quanti non ne siano stati autorizzati. E’ quanto emerso nel corso di un controllo effettuato dai carabinieri del Nucleo Operativo di Cassino comandati dal tenente Massimo Esposito, controlli voluti dal comandante provinciale dell’Arma, il colonnello Giuseppe Tuccio, realizzati insieme ai tecnici dell’Arpa Lazio. L’irregolarità è stata certificata in una fabbrica di Cassino. I servizi finalizzati alla prevenzione di reati in materia ambientale, hanno avuto inizio dal mese di maggio 2014 ed hanno interessato diverse industrie del Cassinate. Questa mattina i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà, il  procuratore speciale di una nota industria poiché, nel corso di alcuni controlli, gli operanti hanno riscontrato una emissione di fumi in atmosfera superiore a quella consenta dall’autorizzazione rilasciatagli dalla Provincia di Frosinone. Allo stesso veniva intimato di far rientrare i valori dei suddetti fumi nei parametri consenti dall’autorizzazione.

Ermanno Amedei