Tutto pronto a Caira per il Presepe Vivente (5 e 6 gennaio)

Tutto pronto a Caira per il Presepe Vivente (5 e 6 gennaio)

3 gennaio 2015 0 Di admin

Promettono una combinazione di suoni, di colori e di drammaturgia misti al paesaggio i componenti dell’associazione Cassino città per la pace e tutti i cittadini volontari di Caira che in questi giorni stanno allestendo il Presepe Vivente. Il 5 e il 6 gennaio, il centro storico della popolosa frazione cassinate, offrirà ai visitatori un percorso meraviglioso e ricco di storia che gli organizzatori hanno voluto raccontare partendo dalle vie e dai vicoli della vecchia Caira che si prestano perfettamente all’ambientazione della più bella storia dell’umanità. “Il Presepe Vivente si articolerà tra le stradine e i vicoli del centro di Caira – ha spiegato il Presidente dell’associazione Angelo Fardelli – In uno scorcio che ci trasmette la nostra storia, quella dell’antica Caira, abbiamo voluto fondere un altro racconto che è quello della narrazione del Vangelo dal quale stiamo ricreando luoghi e scene”. Una narrazione che sarà ricca di partecipanti intenti a reinterpretare i personaggi del Presepe Vivente che porrà in primo piano l’eguaglianza universale e la nascita del Messia. “Il Presepe Vivente, non è solo una rappresentazione di carattere religioso, ma anche un appuntamento di aggregazione sociale – ci ha spiegato Angelo Fardelli – Un evento che nasce dalla fede e dalla devozione, ma che rappresenta anche un messaggio forte al bisogno di unione, di solidarietà, di coesione tra le comunità. Ringrazio tutti quanti stanno partecipando attivamente e con l’entusiasmo di sempre, alla creazione di angoli straordinari, di scene ricche di dettagli che incanteranno i visitatori. Ringrazio tutti i cittadini di Caira che stanno lavorando per il Presepe Vivente in collaborazione con la Parrocchia e con Don Caludio Monti e con l’associazione ricreativa culturale cairese e con l’associazione Carro dei Tespi” ha concluso Angelo Fardelli, presidente dell’associazione Cassino città per la Pace che ha organizzato l’evento.