Un frammento del sepolcro di San Benedetto e Santa Scolastica torna domani a Montecassino

Un frammento del sepolcro di San Benedetto e Santa Scolastica torna domani a Montecassino

27 gennaio 2015 0 Di admin

Si comunica che domani 28 gennaio, alle ore 17:00, presso il salone di rappresentanza dell’Abbazia di Montecassino si terrà una cerimonia in cui il Museo della Città di Aquino restituirà all’Abbazia un frammento del sepolcro di S. Benedetto e S. Scolastica. Alla cerimonia che si terrà alla presenza del P. Abate Dom Donato Ogliari prenderanno parte il sindaco di Aquino, dott. Libero Mazzaroppi, l’Assessore alla Cultura, avv. Carlo Risi, il direttore del Museo di Aquino, dott. Marco Germani e i funzionari della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio, dott. Carlo Molle e della Soprintendenza per i Beni Storico Artistici del Lazio, dott. ssa Alessandra Acconci. Nel giorno in cui la chiesa ricorda il dottore Angelico, il Museo di Aquino riporterà all’Abbazia di Montecassino un frammento della griglia originariamente posta sopra la tomba dei Santi Benedetto e Scolastica. Il manufatto era stato portato via dall’abbazia subito dopo la distruzione e, solo in anni recenti, è stato donato al Museo di Aquino. Il nuovo direttore del Museo ha deciso che trattenere il frammento presso il Museo di Aquino non aveva alcuna giustificazione nè storica nè scientifica e, di concerto con l’Amministrazione Comunale di Aquino, si è deciso di restituire quanto sottratto dopo la distruzione del cenobio cassinate. Il pezzo potrà finalmente ricongiungersi con altri sette frammenti che furono raccolti dopo il bombardamento della basilica e che componevano la grata monolitica che copriva il sepolcro dei Santi, posto sotto l’altare maggiore. Con la donazione del Museo di Aquino si potrà finalmente ricomporre totalmente la griglia che fino ad oggi mancava di un pezzo, quello asportato dopo la distruzione e poi donato da un privato cittadino al Museo di Aquino.

Foto Antonio Nardelli