Giorno: 7 febbraio 2015

7 febbraio 2015 0

La pioggia danneggia di nuovo il manto stradale, superstrada chiusa tra Casalvieri e Posta Fibreno

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Il maltempo ha di nuovo danneggiato il manto stradale della superstrada Sora Cassino, creando nuove e profonde buche che hanno reso necessaria la chiusura del tratto tra gli svincoli di Posta Fibreno e Casalvieri. Gli operai sono al lavoro per ripristinare la circolazione. Soltanto una decina di giorni fa per lo stesso motivo si era resa necessaria la chiusura dello stesso tratto della superstrada.

7 febbraio 2015 0

Maltempo, da domani venti forti e neve a basse quote

Di admin

Dalla serata di domani una nuova perturbazione, proveniente dall’Europa orientale, si porterà sul nostro paese causando un rinforzo dei venti e un calo delle temperature, con nuove nevicate fino a quote basse sulle regioni adriatiche centrali e sul meridione.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

L’avviso prevede dal tardo pomeriggio di domani, domenica 8 febbraio, precipitazioni sparse – anche a carattere di rovescio o temporale – su Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, con quota neve in calo fino a 300-400 metri e, localmente, fino al livello del mare sulle zone adriatiche. Previsti, inoltre, venti settentrionali da forti a burrasca su tutte le regioni orientali, dal Veneto alla Puglia, nonché su Lazio e Umbria, in successiva estensione dalla notte a Basilicata, Calabria e Sicilia.

Sulla base dei fenomeni previsti e in atto, è stata valutata per oggi e domani ancora criticità rossa per rischio idraulico diffuso in Veneto per il bacino del basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone. La criticità resta rossa fino alla mezzanotte odierna, per rischio idraulico e idrogeologico, anche in Emilia-Romagna, sui bacini montani dei fiumi romagnoli, sulle pianure di Bologna e Ferrara e su quelle di Forlì e Ravenna; per la giornata di domani, queste ultime sono valutate in criticità arancione per rischio idrogeologico, mentre gli altri due settori in criticità gialla.

Ancora, nella giornata di domani, criticità gialla per rischio idraulico su Marche e Abruzzo, e idrogeologico su Molise, Puglia, Calabria e Basilicata, nonché su alcuni settori del Lazio, sulla Sicilia settentrionale e su buona parte della Sardegna.

Il quadro meteorologico e delle criticità previste sull’Italia è aggiornato quotidianamente in base alle nuove previsioni e all’evolversi dei fenomeni, ed è disponibile sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it), insieme alle norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo. Le informazioni sui livelli di allerta regionali, sulle criticità specifiche che potrebbero riguardare i singoli territori e sulle azioni di prevenzione adottate sono gestite dalle strutture territoriali di protezione civile, in contatto con le quali il Dipartimento seguirà l’evolversi della situazione.

7 febbraio 2015 0

Asd Gymniche al Manzoni con “Movenze dal cuore”. Ospiti le campionesse olimpioniche Elisa Santoni e Elisa Bianchi

Di redazionecassino1

Un appuntamento di altissimo livello quello organizzato dalla ASD Gymniche Cs Lazio al Teatro Manzoni nei giorni scorsi, in collaborazione con il CUS di Cassino. “Movenze dal Cuore”, la serata di beneficenza patrocinata dal Comune di Cassino a favore dell’Associazione “Camminare Insieme”, ha colpito nel segno. Tutti col fiato sospeso durante le esibizioni delle campionesse Olimpioniche di Ginnastica Ritmica, Elisa Santoni ed Elisa Blanchi, ospiti d’onore della serata alla quale sono andate le congratulazioni di tutta l’amministrazione comunale – il sindaco Petrarcone, l’assessore allo sport Danilo Grossi, nonchè il presidente del Cus, professor Carmine Calce – per la brillante carriera sportiva degli ultimi 12 anni. Accompagnata da Liliana Iacomini, direttrice regionale di ginnastica ritmica FGI a rappresentare la ginnastica ritmica della regione Lazio insieme a Stefania Turbessi, Direttrice Regionale di Giuria FGI, la ginnasta di serie A Elisa Todini, capitano di squadra della Polimnia Ritmica Romana. Occhi puntati anche sul gruppo sperimentale Anemos di Anna Maria Santini, in scena con la coreografia Angeli e Demoni 2015, sul ballerino professionista Marco Purcaro e sul corso di Avviamento Professionale di Francesca Matrundola. Ospiti di “Movenze dal Cuore” anche il corso di musical per bambini dell’associazione Fitnessandance di Cassino di Giovanna Merola, con la collaborazione di Sabrina de Siena, e Fabrizio Cacciapuoti e i suoi katà su musica. Non ultimi le giovani ginnaste dell’ASD Gymniche, allenate e guidate dalla Direttrice Tecnica Anna Maria Santini, Alice Valente classe 2006 e il suo esercizio a corpo libero sul favoloso mondo di Amelie e Francesca Giuseppone accompagna dal vivo nella sua esibizione con la palla dalla splendida voce di Elisa Cardinali, in arte Magdalen Graal. Il movimento, in ogni sua forma, a servizio della solidarietà: un obiettivo raggiunto con grande soddisfazione di tutto lo staff e di quanti hanno collaborato per portare alla luce l’impegno e la forza di volontà delle associazioni che tutti i giorni assistono bambini e ragazzi con diversa abilità motoria.

7 febbraio 2015 0

Finto carabiniere tenta la truffa, ma finisce nella rete degli uomini del Commissariato di Cassino

Di redazionecassino1

Prosegue l’attività degli uomini del Commissariato di Cassino, diretti dal Vice Questore Aggiunto Cristina Rapetti, a caccia di truffatori. Gli investigatori hanno messo le mani su un altro impostore specializzato in auto. Questa volta, però, il truffatore è caduto nella rete della Polizia di Stato e degli agenti del Commissariato di Cassino. Tutto ha inizio nel mese di gennaio quando un rivenditore di auto del cassinate pubblicizza on-line la vendita di una macchina di grossa cilindrata. Il commerciante viene contattato da un uomo che per carpire la sua fiducia si qualifica per un carabiniere. Fissano un appuntamento per il giorno dopo; l’incontro, con auto al seguito, avviene nelle adiacenze dell’ACI di Cassino. Il giovane mostra tutto il suo interesse e dopo aver effettuato dei giri di prova con l’automobile oggetto delle sue losche mire, conclude l’affare-truffa con l’ignaro venditore, al quale consegna come contropartita un assegno circolare di euro 15.000. La realtà dei fatti emerge nel momento in cui il rivenditore porta in banca l’assegno per incassarlo e viene informato della falsità del titolo di credito. Il commerciante a quel punto decide di rivolgersi alla Polizia di Stato e sporge denuncia presso il Commissariato di Cassino. Partono le indagini che, a seguito dei numerosi riscontri investigativi, conducono la Polizia di Stato ad individuare il responsabile della truffa in un giovane trentenne con numerosi precedenti penali sempre nello stesso ambito criminoso. Il truffatore “incallito” è stato denunciato mentre per l’auto si è accertato che è stata esportata in un Stato dell’Unione Europea.

7 febbraio 2015 0

Roccasecca inserita fra gli itinerari legati all’EXPO 2015

Di redazionecassino1

Roccasecca è stata inserita tra le bellezze italiane che approfitteranno della vetrina internazionale offerta da Expo. In occasione dell’evento che si svolgerà a Milano dal 1 Maggio al 31 Ottobre 2015, il Ministero dei Beni Culturali, in collaborazione con le Regioni e i Comuni, attraverso il sito www.verybello.it, ha selezionato più di 1.300 tra eventi e luoghi da visitare nel Belpaese trasformandolo in un museo a cielo aperto. Tra le dodici categorie di eventi promosse sul portale della Terra di San Tommaso, nella sezione dedicata agli itinerari turistici, si trova il Cammino di San Benedetto che porta da Norcia a Montecassino attraversando Roccasecca. I luoghi del Santo benedettino, quindi, coincidono con quelli di San Tommaso D’Aquino. Il Comune, quindi, prevedendo un aumento del già significativo flusso di pellegrini che negli ultimi anni hanno attraversato il paese ha deciso di valorizzare le zone del cammino attraverso l’istallazione di segnaletiche turistiche ben visibili, per indicare in maniera chiara il percorso con pannelli informativi, utili a illustrare le bellezze storiche e artistiche di Roccasecca. Inoltre si cercherà di concentrare nel periodo dell’Expo una serie di iniziative ed eventi per aumentare l’appeal della città per i visitatori e per far sì che gli stessi possano trascorrere momenti lieti nel nostro paese. Per Roccasecca si prepara un’occasione da prendere al volo per la crescita sia culturale che economica del territorio.