Aggredisce la ex mentre assiste un’anziana a Castrocielo, 34enne arrestato

Aggredisce la ex mentre assiste un’anziana a Castrocielo, 34enne arrestato

9 febbraio 2015 0 Di admin

Ha aggredito la ex moglie nella casa dell’anziana donna che accudiva a Castrocielo e non si è fermato neanche quando ad intervenire è stato un agente di polizia fuori servizio. È l’ultimo episodio di violenza che ha visto come protagonista a Castrocielo un 34enne marocchino residente ad Aquino che non accettava la separazione dalla moglie connazionale di 38 anni. La donna lavora come badante presso un’anziana di Castrocielo ed è stato lì che l’uomo l’ha raggiunta e pestata. Allarmato dalle urla è intervenuto un vicino di casa, un agente della polizia stradale in forze al distaccamento di Sora che, libero dal servizio ma ancora in uniforme, ha tentato di fermare la furia dell’uomo che, però, lo ha colpito violentemente al volto. L’intervento dei carabinieri della stazione di Aquino è servita a riportare l’ordine. L’uomo è stato immobilizzato mentre si provocava ferite battendo la testa ripetutamente contro un palo ed è stato arrestato non prima di essere stato medicato. La donna trasportata in ospedale le è stata diagnosticata una prognosi di sei giorni. Dieci giorni all’agente. Nel corso dell’indagine è emerso che l’ex marito, non accettando la separazione, la rendeva vittima di percosse, lesioni, insulti e minacce, e che altre volte l’uomo aveva fatto incursioni violente proprio nella casa dell’anziana donna. Per il 34enne, quindi si sono aperte le porte del carcere di Cassino e dovrà rispondere di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, maltrattamenti in famiglia e lesioni personali dolose.

Ermanno Amedei