Cani antidroga “ficcano il naso” nelle scuole di Cassino

Cani antidroga “ficcano il naso” nelle scuole di Cassino

18 febbraio 2015 0 Di admin

Hanno ficcato il naso tra libri, quaderni, banchi e pertinenze delle scuole alla ricerca di droga oggi. Sono due cani poliziotto che questa mattina sono stati impiegati nelle principali scuole superiori del Cassinate. Gli agenti del commissariato diretto dal vice Questore Cristina Rapetti si sono avvalsi dell’infallibile fiuto dei due agenti a quattro zampe mettendo su un operazione di controllo e prevenzione antidroga nei luoghi più sensibili: le scuole. Una iniziativa ben vista dai presidi, i primi a temere che nei loro istituiti potesse girare droga, sia essa per consumo che per spaccio. Il bilancio è stato positivo: dieci grammi tra hashish e marijuana suddivisa in dosi, 9 spinelli e 2 trinciaerba sono stati trovati occultati e sequestrati. Il segnale di prevenzione per i giovani è stato chiaro, la polizia controlla.
Ermanno Amedei
Foto Antonio Nardelli