Carabinieri arrestano un minorenne per resistenza a Ferentino e gli amici si vendicano su facebook con insulti e minacce, 15 denunciati

Carabinieri arrestano un minorenne per resistenza a Ferentino e gli amici si vendicano su facebook con insulti e minacce, 15 denunciati

28 febbraio 2015 0 Di admin

Hanno arrestato un minorenne perchè per evitare che gli togliessero il motorino senza assicurazione aveva preso a calci e pugni i carabinieri  e i suoi amici si sono accaniti su facebook insultando, minacciando i militari di Ferentino. Per questo, 15 persone di Ferentino dovranno rispondere di Villipendio alle Forze Armate, istigazione a delinquere, ingiuria e minaccia in concorso. Grazie ad una lunga ed articolata attività di indagine svolta dai carabinieri di Ferentino, direttamente coordinati dal capitano Camillo Meo, comandante della compagnia di Anagni, si è fatto luce sugli autori dei commenti ingiuriosi. Si tratta di commenti alla notizia dell’arresto per droga di uno di loro. Le frasi erano esplicite ingiurie istigazioni e minacce a commettere reati di particolare gravità.

Er. Amedei