La fotografa naturalista Angela Iannarelli di Cassino inaugura mostra a Isernia

La fotografa naturalista Angela Iannarelli di Cassino inaugura mostra a Isernia

1 febbraio 2015 0 Di admin

“L’accoglienza della città di Isernia mi scalda il cuore”. La fotografa naturalista Angelina Iannarelli, evidentemente commossa, ha inaugurato ieri sera presso la Galleria Unità d’Italia del prestigioso complesso di Corso Risorgimento, l’ultima tappa della sua mostra “Natura: la grande bellezza” che ha portato le sue foto nelle tre regioni del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise nel quale sono state scattate. “Foto che parlano da sole e che ci regalano emozioni incredibili” sono state le parole dell’assessore alla cultura della città di Isernia Cosmo Galasso che hanno trovato d’accordo il comandante provinciale del Corpo Forestale dello Stato Luciano Sammarone, il quale ha aggiunto che “per scattare queste foto bisogna essere profondi conoscitori ed esperti di flora e fauna. Una cosa del genere non s’improvvisa”. Lo stesso dottor Sammarone ha ricordato di come questa mostra si inserisce in un percorso didattico avviato con le scuole di Isernia: “Un percorso di educazione ambientale che stiamo portando avanti come Corpo Forestale e nel quale la mostra trova una collocazione di rilievo come valore aggiunto”. All’inaugurazione della mostra, organizzata anche in collaborazione con l’associazione di fotografi Officine Cromatiche, era presente anche il Presidente della stessa associazione Massimo Palmieri che si è detto “molto soddisfatto di aver collaborato a quello che è diventato un vero e proprio progetto condiviso”. Per il Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise con il quale la fotografa naturalista Angelina Iannarelli, che nella vita fa tutt’altro lavoro, collabora ormai da quale anno e che ha patrocinato l’evento, era presente Daniela D’Amico responsabile del servizio promozione dell’Ente Parco, la quale ha affermato che “le bellezze del Parco sono un patrimonio comune e ringraziamo Angelina per la sua passione come persona e come professionista perché diffonde con lungimiranza, scene di vita che rappresentano a tutti gli effetti i nostri territori”. Prima di dare il via ad una vera e propria visita guidata in un percorso di foto a tema, la fotografa Angelina Iannarelli ha spiegato che ha scelto di divulgare le sue foto “perché non mi vedo come una vera e propria fotografa ma come una persona che ama tanto l’ambiente, che ha imparato con gli anni a conoscere le vette, gli animale e le piante che li abitano e, sempre mossa da un profondo rispetto, ne colgo scene di vita che credo bisogna divulgare proprio per proteggerle”. Ed infatti non mancano sempre cenni alla deontologia professionale che, la fotografa ha spiegato come prima tappa del percorso all’interno della mostra. Le foto saranno esposte ad Isernia fino al sette febbraio.