Spacciavano monete false da 50 euro, arrestati dai carabinieri

Spacciavano monete false da 50 euro, arrestati dai carabinieri

11 febbraio 2015 0 Di redazionecassino1

Arrestati dai carabinieri di Vairano Patenora (CE) in flagranza per detenzione, spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate in concorso, Ponsiglione Gianpiero, cl. 78 e Ponsiglione Arnaldo, cl.76, pregiudicato, entrambi napoletani. Nella circostanza i militari dell’Arma hanno proceduto, su via Napoli, al controllo dell’autovettura con a bordo i due, rinvenendo, a seguito di perquisizione personale, banconote palesemente contraffatte del taglio di euro 50,00 per un valore complessivo di euro 3.900,00, in piccola parte custodite nei portafogli. La restante parte, invece, era opportunamente celata negli indumenti. I successivi accertamenti hanno permesso di accertare che gli stessi erano già riusciti a spendere, in generi alimentari, circa euro 150,00 (contraffatti) in alcuni esercizi commerciali locali (caseifici, alimentari, ecc…) e di paesi limitrofi. Le banconote contraffatte, comprese quelle spese, sono state sottoposte sequestro. La merce acquistata è stata restituita ai relativi esercizi commerciali. Gli arrestati, invece, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa della celebrazione del rito direttissimo innanzi alla competente Autorità Giudiziaria.