Timbra il cartellino e se ne va a fare spese, indagata impiegata dell’ospedale di Cassino

Timbra il cartellino e se ne va a fare spese, indagata impiegata dell’ospedale di Cassino

6 febbraio 2015 0 Di admin

Timbrava il cartellino e se ne andava a fare la spesa. Per questo, una impiegata dell’ospedale di Cassino è stata indagata per Truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato. L’avviso di chiusura delle indagini è stata notificata questa mattina dai carabinieri del Norm di Cassino, gli stessi che, comandati dal tenente Massimo Esposito, eseguirono l’indagine nella primavera dello scorso anno sotto la supervisione del Sostituto Procuratore Alfredo Mattei. Le indagini svolte dai militari hanno permesso di immortalare con video e fotografie gli spostamenti della 50enne residente nel Cassinate che, invece di stare al lavoro in ospedale, se ne andava in giro per attività commerciali o a fare altre commissioni.

Ermanno Amedei