Traffico illecito di rifiuti pericolosi, sequestrato stabilimento a Frosinone

Traffico illecito di rifiuti pericolosi, sequestrato stabilimento a Frosinone

12 febbraio 2015 0 Di admin

Ieri a Frosinone il Nucleo Investigativo di Polziia Ambientale e Forestale del comando di Frosinone e dei comandi di Frosinone e Veroli hanno squestrato lo stabilimento di un centro di raccolta di rifiuti.
Gli uomini della Forestale hanno sottoposto a sequestro lo stabile contestando il reato di “attività organizzata per traffico illecito di rifiuti”.

L’ordine di sequestro preventivo è stato emanato dal Giudice delle Indagini Preliminari su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Roma e sono stati posti i sigilli alla struttura in cui venivano illegalmente gestiti rifiuti pericolosi.

L’impianto L’attività dell’impianto sequestrato era lo stoccaggio di rifiuti non pericolosi, ma gli uomini della Forestale durante la perquisizione hanno trovato garze sporche di sangue, flaconi contenenti residui di medicinali, materiale di natura sanitaria chee non era autorizzato al pretrattamento. Sono ancora in corso le indagini per gli ulteriori accertamenti.