Trema la terra nella piana del Fucino, terremoto di magnitudo 3.9

Trema la terra nella piana del Fucino, terremoto di magnitudo 3.9

28 febbraio 2015 0 Di admin

Una forte scossa di terremoto si è verificata in Abruzzo questa notte nel distretto sismico della piana del Fucino, al confine con il Lazio. Secondo i dati registrati dai sismografi dell’istituto di geofisica e vulcanologia la terra ha tremato alle 4 e 16 minuti con una magnitudo 3.9 della scala Richter. Il sisma è stato registrato ad una profondità di 17,3 chilometri tra i comuni di Uco Dei Marsi (Aq), San Benedetto Dei Marsi (Aq), Trasacco (Aq), Aielli (Aq), Avezzano (Aq), Balsorano (Aq), Canistro (Aq), Capistrello (Aq), Celano (Aq), Cerchio (Aq), Civita D’Antino (Aq), Civitella Roveto (Aq), Collarmele (Aq), Collelongo (Aq), Gioia Dei Marsi (Aq), Lecce Nei Marsi (Aq), Massa D’Albe (Aq), Morino (Aq), Ortona Dei Marsi (Aq), Ortucchio (Aq), Ovindoli (Aq), Pescina (Aq), San Vincenzo Valle Roveto (Aq), Villavallelonga (Aq).
Paura anche in Ciociaria dove il terremoto è stato nitidamente avvertito e dove sono state tante le persone svegliate nella provincia di Frosinone.