Carabiniere ucciso a Maddaloni durante la rapina in gioielleria, tutti condannati

Carabiniere ucciso a Maddaloni durante la rapina in gioielleria, tutti condannati

5 marzo 2015 0 Di admin

Questa mattina si è tenuta un’ulteriore udienza del processo che vede coinvolti gli imputati per concorso in omicidio, tentato omicidio e rapina ed altro per i fatti accaduti il 27 aprile 2013 nella gioielleria OGM di Maddaloni, in cui perse la vita l’App. Tiziano Della Ratta e rimase ferito il Mar. Capo Domenico Trombetta.
A seguito delle repliche del PM e della difesa, nel pomeriggio il Giudice Dott. Sergio Enea ha emesso la sentenza di primo grado a carico degli 11 imputati con le seguenti pene:

– Antonio Capone condannato a 20 anni di reclusione;

– Iazzetta Antonio condannato all’ergastolo;

– Brucci Paolo condannato a 19 anni e 3 mesi di reclusione;

– Della Valle Vincenzo condannato a 4 anni e 2 di reclusione;

– Ronga Domenico condannato a 15 anni e 6 mesi di reclusione;

– De Rosa Giuseppe condannato a 12 anni e 7 mesi di reclusione;

– Esposito Nuozzo Rosario condannato a 12 anni e 2 mesi di reclusione;

– Mastropietro Antonio condannato a 17 anni e 3 mesi di reclusione;

– Aprea Luca condannato a 7 anni e 6 mesi di reclusione;

– Farina Rosa condannata a 4 anni di reclusione;

– Djordjevic Bruslin condannato a 17 anni e 6 mesi di reclusione.