Commerciante di pesce abusivo a Sperlonga, maxi sanzione dalla Capitaneria di Porto

Commerciante di pesce abusivo a Sperlonga, maxi sanzione dalla Capitaneria di Porto

24 marzo 2015 0 Di admin

Vendeva pesce direttamente dalla sua auto in pieno centro a Sperlonga. Niente autorizzazione, nessun rispetto di regole igienico sanitarie, nessuna tracciabilità del pesce che proponeva agli acquirenti. Il commerciante abusivo è stato individuato dalla guardia costiera di Gaeta insieme ai carabinieri del posto. Usava il suo fuoristrada per trasportare prodotti ittici di vario genere fino a quando non sono scattati i controlli e le pesanti sanzioni. Millecinquecento euro per la vendita illegale, il sequestro dell’auto e la sanzione di duemila euro per averla usata nell’attività illecita oltre al fermo amministrativo del mezzo. Sequestrati anche 40 chli di prodotto ittico che, ritenuto idoneo al consumo, è stato dato in beneficenza.