Favorire la donazione di organi, Aquino aderisce a “Una scelta in Comune”

Favorire la donazione di organi, Aquino aderisce a “Una scelta in Comune”

3 marzo 2015 0 Di redazionecassino1

Diffondere la cultura della solidarietà attraverso la donazione degli organi, questo l’obiettivo principale dell’iniziativa “Una scelta in Comune”, promossa anche dalla Regione Lazio, che ha visto l’adesione della città di Aquino. L’amministrazione comunale in questo modo consente ai cittadini di esprimere la volontà di donare gli organi al momento del rilascio o del rinnovo della carta d’identità. Un’idea a cui collaborano i Centri Nazionale e Regionale Trapianti, l’Aido, Federsanità Anci. Tutti coloro, purché maggiorenne, che si recheranno all’ufficio anagrafe potranno esprimere il proprio consenso, ma anche il diniego, alla donazione. Basta compilare un modulo che verrà poi inviato telematicamente al Sistema Informativo Trapianti (SIT). Non si tratta di una scelta irrevocabile: se si cambia idea basta rivolgersi agli uffici della Asl. Si tratta di un’iniziativa che prevede anche uno sforzo innovativo da parte del personale dell’ufficio anagrafe il cui sistema informatico sarà collegato al SIT.
“Siamo convinti – hanno spiegato il sindaco Libero Mazzaroppi ed il vicesindaco Marco Iadecola – che argomenti come la donazione ed i trapianti non possano essere limitati al mondo della sanità, ma per i risvolti sociali che presentano, debbano invece coinvolgere tutta la comunità civile. La donazione – concludono – è un atto di grande civiltà e rispetto per la vita. Con questa iniziativa speriamo di risvegliare nei cittadini la consapevolezza di quanto importante sia questo gesto di solidarietà”.