La statua della madonna di Canneto nella terra di San Tommaso

La statua della madonna di Canneto nella terra di San Tommaso

23 marzo 2015 0 Di admin

Arriva nella Parrocchia di San Tommaso D’Aquino la statua della Madonna di Canneto. Mercoledì 25 marzo, la statua della Vergine bruna, in peregrinatio nei territori della diocesi di Sora-Cassino-Aquino e Pontecorvo, farà tappa al Castello di Roccasecca, dove si venera il culto di San Tommaso.
L’evento solenne non accadeva dal 1948 e rappresenta di certo un momento molto atteso dalla locale comunità religiosa, che si sta preparando per accogliere nel migliore dei modi la Madonna.
La statua arriverà dalla vicina parrocchia di Caprile, a partire dalle ore 18, transitando su Corso San Tommaso dove, come nel 1948, sosterà davanti alla Cappella del Buon consiglio, luogo di culto appartenente alla famiglia di Tommaso Pelagalli e della consorte Matilde Lise che sarà riaperto per l’occasione. Il corteo sacro si dirigerà poi verso la Chiesa Collegiata della SS.ma Annunziata, attraverso il passaggio davanti alla grotta dove si venerà la Madonna di Lourdes e la successiva edicola del Cuore di Gesù. Nell’Annunziata la messa solenne e il momento di raccoglimento. La statua rimarrà al Castello fino al 27 marzo, dove ogni giorno sono previsti momenti di preghiera e di venerazione, per poi continuare la peregrinatio nella parrocchia di S. Margherita a Roccasecca centro.