Marina di Castellone, da night della camorra a rifugio per senzatetto, sgomberato dalla polizia

Marina di Castellone, da night della camorra a rifugio per senzatetto, sgomberato dalla polizia

25 marzo 2015 0 Di admin

Ex night sequestrato alla Camorra a Formia e diventato ritrovi di extracomunitari e mendicanti è stato sgomberato questa mattina dagli agenti della polizia del commissariato di Formia diretti dal vice questore Paolo Di Francia (nella foto). Si tratta della struttura nota come Marina di Castellone, sottratta anni fa agli interessi dei clan campani ma mai riutilizzata. Alcune segnalazioni indicavano che la struttura era abitata da strane figure e, per questo, stamattina, gli agenti di polizia e quelli della municipale, hanno effettuato un accesso all’ex night trovando conferme a quelle segnalazioni. Infatti all’interno sono state sorprese tre persone tra cui una donna di origine campana, del suo compagno di nazionalità polacca e di un nigeriano, proveniente da Roma, in età compresa tra i 30 ed i 50 anni. Tutti con precedenti polizia, in particolare l’uomo di origine africana, già tratto in arresto per reati in tema di stupefacenti. Gli stessi si erano ricavato un ricovero di fortuna, all’interno dei locali dell’ex night club sequestrato alla criminalità, ove avevano trascorso la notte precedente. Vi erano segni evidentio che non fossero solo loro ad abitare in quel luogo. E’ questo il risultato di ritardi nell’assegnare strutture sottratte alla criminalità a finalità sociali.

Er. Amedei