Pegno d’amore e azioni da imbecilli, imbrattate con spray lastre di marmo dell’antico borgo di Sant’Elia

Pegno d’amore e azioni da imbecilli, imbrattate con spray lastre di marmo dell’antico borgo di Sant’Elia

29 marzo 2015 0 Di admin

ll centro storico di S.Elia Fiume Rapido è tra i più belli della Provincia. Nonostante i danni della seconda guerra mondiale ed i non pochi segni lasciati dal terremoto del 1984 ancora si può ammirare un borgo dell’anno mille nella sua interezza e bellezza. Non pochi soldi sono stati spesi per recuperare le aree intorno alla Chiesa di Santa Maria la Nova creando bei terrazzi ed un giardino dove sostare con piacere durante la giornata. Ma nonostante tuttò ciò qualche anima sofferente, vittima del mal d’amore, ha preferito lasciare un  segno indelebile sulle lastre di marmo appena poste in opera nei vicoli. Il giovane in questione, pensando di postare il proprio stato d’animo su un social network, ha pensato bene di promettere all’amata Antonietta amore eterno con vernice spray rossa. Alla luce del gesto, considerato l’uso non proprio intelligente fatto della piazzetta dove forse un tempo i due innamorati “amoreggiavano”, crediamo che l’amata Antonietta abbia fatto davvero bene a lasciar da solo l’inopportuno poeta di marciapiede.

Greg