Senza tetto muore sulla panchina nella villa comunale di Cassino mentre i bambini giocano a pallone

Senza tetto muore sulla panchina nella villa comunale di Cassino mentre i bambini giocano a pallone

27 marzo 2015 0 Di admin

Era in villa comunale di Cassino disteso su una panchina tra i ragazzi che giocavano a pallone. Il rumore on lo svegliava e neanche qualche pallonata che di tanto in tanto gli arrivava. Quando un ragazzo incuriosito si è avvicinato ha capito che qualcosa non andava per il verso giusto, ed infatti, quell’uomo era morto. Tutto è accaduto alle 2.30 di oggi, ma la data del decesso non è stata ancora stabilita. Sul posto è arrivata un’ambulanza e un’auto medica, ma costatato il decesso, per rimuovere la salma è stato necessario far intervenire direttamente una ditta di pompe funebri. L’uomo era un 51enne italiano, senza tetto, con residenza a Cervaro, ma assistito della Caritas di Cassino. Spesso lo si vedeva proprio in quella zona. L’ipotesi del decesso più probabile sarebbe l’infarto.

Ermanno Amedei