Sequestrati, picchiati e rapinati in casa, assaltata villa di un imprenditore di Pontecorvo

Sequestrati, picchiati e rapinati in casa, assaltata villa di un imprenditore di Pontecorvo

25 marzo 2015 0 Di admin

Un vero assalto nel cuore della notte e in Ciociaria torna l’incubo delle rapine in villa. A farne le spese è stata, alle 2.30 della notte appena trascorsa, la famiglia di un imprendiutore edile che abita in via Ravano a Pontecorvo insieme alla famiglia della figlia, questa, madre di due bambine in tenera età.  Cinque o forse sei malviventi, con volto travisato e armati di pistole, si sono introdotti nella casa mentre  tutti dormivano. Tutti sono stati presi ostaggio per oltre due ore, il figlio e il genero dell’imprenditore sono stati anche picchiati e hanno avuto bisognmo delle cure ospedaliere. Ottenuti circa duemila cinquecento euro, alcune motoseghe, fucili da caccia e le auto di grossa cilindrata, sono scappati. Lasciando la famiglia terrorizzata e con l’unica possibilità utile, quella di chiamare i carabinieri. Poco lontano sono state ritrovate le due auto con i fucili ma della banda nessuna traccia. Nessuna ipotesi sulla provenienza, neanche sulla nazionalità. Si indaga a 360 gradi.

Ermanno Amedei