Servizio di ordine pubblico con microcamere. A Frosinone gli strumenti sulle divise degli agenti allo stadio

Servizio di ordine pubblico con microcamere. A Frosinone gli strumenti sulle divise degli agenti allo stadio

4 marzo 2015 0 Di admin

Scudi, casco, tonfa e, a Frosinone, anche microcamere. E’ la novità tra le dotazioni degli agenti impegnati nei servizi di ordine pubblico a Frosinone a partire proprio da quelli che hanno fronteggiato, per evitare che si scontrassero tra loro, i tifosi canarini e quelli del Perugia. Si tratta di microcamere posizionate sul bavero delle divise, due per ogni squadra da dieci poliziotti. Le immagini registrate ad altezza d’uomo permetteranno di individuare facilmente i più facinorosi durante gli scontri. Tonerà utile anche per gli episodi di ieri sera quando sia i tifosi ciociari, che quelli Perugini non si sono scontrati solo per la prontezza degli agenti dei reparti.
Er. Amedei