Tele e vetro, due donne e l’arte

Tele e vetro, due donne e l’arte

8 marzo 2015 0 Di redazionecassino4

Due donne, due diverse forme di arte, materiali e tecniche. Fino a domani è possibile visitare a
Cassino presso Cioccolati Italiani la mostra di Anna Turro ed Anna Zygmunt.
Decoratrice ed esperta di lavorazione su vetro la prima, pittrice più classica la seconda.
L’esposizione riguarda quattro opere appunto su vetro di Anna Turro e quattro dipinti della collega
Zygmunt.
E così tra tavolette di cioccolato e tazze di pregiato thè, in questi giorni i cassinati hanno potuto
ammirare le opere di entrambe.
Tele con immagini quasi impalpabili, e dai colori a tratti tenui a tratti forti, per la Zygmunt, artista
nata in Polonia ma da anni residente in Olanda, che in Italia ha affidato la cura delle sue mostre a
Gianfranco Boi dopo aver riscosso grandi consensi in Polonia, paesi bassi ed Australia.
La Turro, che è stata presente personalmente nel locale per illustrare ai visitatori il suo lavoro, ha
proposto vetrate colorate e lavorate con pazienza certosina. L’artista è nata ad Atella, ma da anni è
residente a Roma. Nel suo  laboratorio, oltre a creare opere di diverso genere, dalle classiche tele
appunto ai lavori su ceramica e vetro, riceve anche studenti per lezioni di arte.
In continua evoluzione, il suo stile è l’elaborazione del classico imperniato di novità e nozioni che
le arrivano dalla frequentazione di corsi anche all’estero (come in Florida), che hanno permesso alla sua arte di evolversi e continuare a crescere, di sperimentare ogni giorno sui materiali più diversi, dalla sabbia alle pietre, fino alle stoffe.
Alcune delle sue opere sono presenti su cataloghi di Arte Moderna e Over Art ed ha esposto al Museo Van Gogh di Amsterdam, come in tanti altri siti dedicati all’arte in prestigiose città italiane.
Ha aperto a gennaio 2015 la sua Associazione che porta lo stesso nome del suo studio:
SpazioCreaArte34.