Terrorismo, Montecassino obiettivo super sensibile. Festa blindata per San Benedetto

Terrorismo, Montecassino obiettivo super sensibile. Festa blindata per San Benedetto

20 marzo 2015 0 Di admin

Dopo il Vaticano è considerato il simbolo della cristianità nel mondo e, per questo, l’abbazia benedettina di Montecassino si pone tra i principali obiettivi sensibili meglio controllati in questo particolare momento storico. Con l’Isis che minaccia attentati in Italia, con la pretesa di marciare su Roma, l’attenzione è massima anche a Cassino. Il Sacro Monte, quell’abbazia casa di San Benedetto che da mille anni è considerato il faro della cultura europea, rappresenta un obiettivo di sicuro interesse religioso e, per questo, è sorvegliato speciale. Domani, 21 Marzo, festa di San Benedetto, in abbazia è allerta massima. Dalla questura di Frosinone fanno sapere che “Abbiamo predisposto un piano di sicurezza commisurato all’importanza religiosa del monastero e ai rischi a cui è esposto”.
Er. Amedei