Giorno: 18 aprile 2015

18 aprile 2015 0

San Pietro Infine protagonista su Tg3

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Prodotti caseari, specialità della panificazione artigianale, olio e vino, ma anche storia e tradizioni. La rubrica del Tg3 Campania “Itinerante” ha fatto tappa a San Pietro Infine nella suggestiva cornice del Parco della Memoria storica. Il giornalista Pasquale Piscitelli ha guidato la troupe della Rai alla scoperta delle specialità enogastronomiche del territorio in un clima di festa contrassegnato dall’ospitalità tipica del territorio.

Il presidente della Fondazione Parco della Memoria Storica Fabio Vecchiarino ha fatto gli onori di casa illustrando le caratteristiche del paese diroccato, museo vivente dell’atrocità della guerra. Davanti alle telecamere di Rai3, il giornalista Piscitelli ha intervistato il presidente dell’associazione Ad Flexum Maurizio Zambardi, il sindaco Giuseppe Vecchiarino e il presidente del comitato scientifico, il professor Giuseppe Angelone. E poi spazio ai produttori locali di specialità tipiche tra cui gli chef Marco e Rosanna e poi gli eredi di una tradizione millenaria come Liliana, Silvana, Nicandro, Mariano e Fabrizio.

Il senso dell’ospitalità del borgo di San Pietro Infine è stato il filo conduttore della trasmissione che ha visto la fondamentale partecipazione della Pro Loco presieduta da Marcello Di Zazzo nell’allestimento scenico dalla terrazza sulla storia che costituisce l’ingresso al museo della memoria realizzato dalle officine Rambaldi e al borgo medievale completamente distrutto nei giorni cruenti dell’inverno del 1943 che oggi è la testimonianza vivente dell’orrore della guerra e un tributo alla costruzione di un progetto di pace e di cooperazione tra culture. A cominciare dalla tradizione enogastronomica così sapientemente illustrata davanti alle telecamere di Rai 3.

18 aprile 2015 0

Terminati i lavori su via Abruzzi, via San Pasquale e viale Europa

Di redazionecassino1

“Questa mattina con la stesura dell’asfalto sono terminati i lavori di rifacimento di via Abruzzi, Piazza Abate Rea direzione via San Pasquale e di viale Europa.” A dichiararlo il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, che ha annunciato la chiusura dei lavori sulle strade cittadine oggetto di interventi in questi giorni. “Prosegue – ha continuato il sindaco – il programma di interventi che vede il settore manutenzione del Comune di Cassino effettuare lavori su diverse strade cittadine. Si tratta di interventi in alcuni casi, come ad esempio su via Abruzzi e viale Europa, radicali che non si limitano alla semplice ricarica di materiale bituminoso e che hanno l’obiettivo di restituire piena fruibilità al fondo stradale. Contestualmente proseguono i lavori a San Giovanni dove è previsto in piazza l’ampliamento degli spazi verdi e la realizzazione, in corso d’opera, dell’illuminazione pubblica nella parte centrale. A partire dalla prossima settimana, inoltre, interverremo anche in via San Michele ed in altre tratti di strade periferiche della città. Un programma di interventi molto ricco attraverso il quale stiamo fornendo risposte concrete ai cittadini.” A spiegare gli interventi realizzati in questi giorni è stato l’assessore al ramo Gino Ranaldi che ha aggiunto: “come già avvenuto per viale Dante, via de Nicola, via Arigni, e via Lombardia, per cit

are alcuni esempi, i lavori effettuati non si limitano alla semplice ricarica di materiale bituminoso, ma hanno interessato tutta la larghezza stradale con fresatura e stesura totale del manto. Soltanto così infatti, con la scarificatura dell’asfalto esistente, prima di procedere al rifacimento del manto stradale, è possibile effettuare lavori di qualità e duraturi nel tempo. Voglio ringraziare le maestranze interne al Comune, coordinate dal responsabile del settore manutenzione, per l’impegno e l’ottimo lavoro svolto con il contributo di con un apporto esterno in economia. Una soluzione che ci consente di effettuare, come da programma stilato, diversi altri interventi sulle strade cittadine già a partire dalla prossima settimana”.

18 aprile 2015 0

Esplosione in casa, ustionate bimba di un anno e madre 27enne

Di admin

Ha appena un anno la bambina rimasta ustionata, insieme alla madre 27enne in una esplosione avvenuta nella loro casa a  Vitorchiano (Vt). L’esplosione avvenuta poco dopo le 10 in via Annunziatella ha letteralmente sventrato la villa bifamiliare e a causarla, probabilmente, è stata una fuga di gas. I vigili del fuoco di Viterbo, tra i primi ad intervenire, hanno aiutato la giovane madre e la piccola entrambe ustionate a mani e volto. Per loro è stato necessario il trasporto in elicottero a Roma. La villetta è stata posta sotto sequestro per ulteriori accertamenti.

Er. Amedei  

 

 

18 aprile 2015 0

La movida a Cassino sotto la lente di Polizia e Municipale, sei bar controllati… sei bar sanzionati

Di admin

L’estate è alle porte ed è arrivato il primo messaggio alla movida estiva di divertirsi, ma nel rispetto delle regole. Questa notte, in una operazione congiunta tra gli uomini del commissariato di polizia di Cassino diretti dal vice questore Cristina Rapetti e dagli agenti della polizia municipale di Cassino diretti dal comandante Alessandro Buttarelli, sono stati controllati tutti i bar che ruotano intorno a Piazza Labriola, quella che raccoglie più giovani e che nell’ultimo periodo è stata anche al centro di fatti di cronaca.

I sei locali controllati hanno riscontrato irregolarità in merito all’occupazione del suolo pubblico ma il controllo si è concentrato anche sul volume della musica, sulla somministrazione di bevande alcoliche ai giovani,. In particolare, molti ragazzi sono stati avvicinati spiegando loro il rischio di assumere alcool e poi mettersi alla guida. I controlli si ripeteranno per fare in modo che questa estate si possa trovare il giusto equilibrio di convivenza tra coloro che, legittimamente e rispettosamente vogliono divertirsi fino a tardi e chi, invece vuole riposare.

Er. Amedei

18 aprile 2015 0

Consigliere di comunale travolto a Ferentino, arrestato l’autista pirata positivo ad alcool test

Di admin

E’ stato arrestato il conducente del furgone che nel tardo pomeriggio di ieri ha investito ferendo gravemente il consigliere comunale di Ferentino Marco Valeri, l’esponente della politica locale è in prognosi riservata ricoverato in ospedale a Frosinone dove ieri sera è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Il furgone lo ha investito mentre faceva jogging in via Pietralata e il conducente del mezzo, invece di fermarsi si è dato alla fuga. I carabinieri hanno iniziato ad indagare risalendo all’identità dell’automobilista pirata. Si tratta di un 40enne di Ferentino che, sottoposto al controllo alcolemico è risultato positivo con un tasso quattro volte superiore al limite consentito ed è stato tratto in arresto per omissione di soccorso, fuga in caso di incidente con danni alle persone e guida in stato di ebbrezza.

Er. amedei

 

18 aprile 2015 0

Basket: Ultimo ostacolo, Palestrina, e poi sarà playoff per la Virtus Cassino

Di redazionecassino1

L’ultima gara di regular season metterà di fronte, domenica prossima , palla a due alle ore 18.00 , al Palaiaia di Palestrina, l’attuale capoclassifica della Serie B, girone C, campionato nazionale , edizione 2014-15 , Palestrina , e la sesta del ranking stagionale , la matricola BPC Virtus Cassino. Una gara che arriva per Cassino a suggello di una stagione oggettivamente superiore alle attese. Infatti la squadra di punta della Società presieduta da Donatella Formisano, ha centrato tutti gli obiettivi che la dirigenza rossoblù si era prefissato ad inizio stagione. Innanzitutto mantenere la categoria a Cassino. Tale obiettivo è stato raggiunto già da mesi ed è molto importante nell’economia della ristrutturazione delle formule dei campionati nazionali. Infatti la Virtus Cassino ha acquisito, sul campo , il diritto a disputare nella stagione agonistica 2015-16, il terzo livello dei campionati nazionali di pallacanestro maschile. E c’è da dire che mai una società del cassinate e della terra di San Benedetto è ed era riuscita a fregiarsi di tale posto al sole. Oltre a questo traguardo poi è giunta anche la ciliegina sulla torta . Già da quindici giorni infatti gli uomini di coach Luca Vettese erano certi di disputare i playoff per la promozione nella prossima serie A2 Nazionale, ma sabato scorso in quel di Atina , al cospetto di un folto pubblico, Vergara e compagni , sconfiggendo la LUISS Roma con un maestoso +39, hanno acquisito il diritto di entrare nella griglia playoff da sesti. Una classifica che però in questo momento non ha ancora sancito , e siamo a soli 8 giorni dall’inizio della post season, la rivale che la Virtus rossoblù cassinate dovrà affrontare. “Tutto sommato conta poco il nome della nostra rivale nella griglia dei playoff, la nostra stagione è stata a dir poco trionfale” dichiara la dott.ssa Formisano “e giovedì prossimo alle ore 17.00 presso la Sala San Benedetto della Banca Popolare del Cassinate , il nostro main sponsor, in Cassino , abbiamo indetto una conferenza stampa , nel corso della quale tracceremo il consuntivo di un annata storica per la pallacanestro in terra di lavoro , celebreremo i traguardi raggiunti ma soprattutto tracceremo quelle che sono le nostre linee guida per il futuro. Abbiamo innumerevoli progetti che è giusto in parte rivelare , ma i nostri tifosi possono starne certi la Virtus Cassino non si ferma!” Una sola giornata dunque e poi parte il gran ballo della kermesse spettacolare che solo il basket di un certo livello sa regalare. I playoff. L’evento sportivo dell’anno per i cassinati . A tale evento i prossimi avversari della Virtus Cassino, gli uomini della Pallacanestro Palestrina, sono sicuri di partecipare ormai da molte settimane; eppure nonostante queste certezze non hanno ancora una posizione definita , al contrario della Virtus Cassino, nel ranking stagionale. Certo stiamo parlando di assoluta eccellenza sportiva. Palestrina infatti è stata protagonista di un’annata da incorniciare. Finalista di Coppa Italia nazionale , corsa solitaria in vetta alla classifica per un numero impressionante di settimane . Poco male se la posizione in classifica sia da definire , prima , seconda o terza che cambia ! I prenestini hanno meritato tutto il bene che si è detto e si dirà di loro in sede di commento di un’annata cestistica fantastica per i loro colori. Si chiude in casa di Palestrina la regular season dunque con il remake con la Virtus Cassino. Nello scorso dicembre le due formazioni diedero vita ad una splendida gara al Soriano di Atina. Accesissima in toni agonistici ma correttissima in campo . Vinse con merito assoluto Palestrina. Sacrosanta la vittoria ospite per 98-99 tra infiniti saliscendi di emozioni. Ora la classifica come dicevamo all’inizio di questo pre view recita che Palestrina è ancora appaiata in vetta a Montegranaro e per giungere prima dovrebbe sia battere gli uomini di Vettese ma soprattutto anche sperare in un passo falso dei marchigiani in casa dell’Eurobasket Roma. La capolista marchigiana però sembra però in stato di pura grazia ed ha allungato ulteriormente la sua striscia vincente domenica scorsa riservando un accoglienza non proprio calorosa , 40 punti di scarto, alla quarta (!!!) del ranking stagionale Senigallia. Vincendo Palestrina sarebbe comunque sicura del secondo posto, mentre perdendo terrebbe la posizione solo con arrivo a tre con Rieti (in quel caso Rieti prima e Montegranaro terza). In caso contrario si chiuderebbe la stagione al terzo posto con incrocio ai quarti proprio con Cassino, già sicura della sesta piazza. Le “V” rossoblù invece scenderanno in campo al PalaIaia con l’intenzione di ben figurare e di prepararsi in tal modo a quella che sarà la tensione playoff/post season. Il successo conseguito con le unghie e con i denti sul parquet di Giulianova, sabato scorso, ha restituito tanta fiducia ed entusiasmo alla squadra arancio verde padrona di casa in vista della sfida di domenica prossima . Palestrina era in cerca di conferme e di ritrovare alcuni pezzi importanti ed ha ottenuto ciò che cercava . Non facile sarà domenica contro la prima della classe , che ha ormai raggiunto la quadratura del cerchio e si muove sul parquet con padronanza di meccanismi e schemi ben oliati. Palestrina ha un roster esperto e ben assortito. Rossi , il play titolare, e Rischia sono i migliori realizzatori e rappresentano davvero un problema difficile da arginare se in giornata. Ma Palestrina è anche lo splendido Samoggia , oltre ai due lunghi di esperienza e sostanza Di Giacomo e Super Pippo Gagliardo ! Una formazione imprevedibile e con tanti punti nelle mani, letale dall’arco e con lunghi in grado di farsi sentire sia sotto le plance . Palestrina è insomma la regina del girone C e ci vorrà la miglior BPC Virtus Cassino per evitare di rimanere sepolti sotto il fuoco di fila dei padroni di casa. Ci sono tutti i presupposti per una gara avvincente e divertente per il pubblico, ovviamente Palestrina è favoritissima anche per le diverse motivazioni che animeranno le due formazioni in campo .

18 aprile 2015 0

Basket: NB Sora 2000 incontra la Vis Nova nell’ultima gara casalinga di regolar season

Di redazionecassino1

Ultima partita in casa e di campionato per la Expert Lucarelli NB Sora 2000. Torna a giocare al PalaPanico dopo l’impresa sfiorata a Roma contro il San Paolo Ostiense. Domenica 19 aprile (ore18) arriva la Vis Nova, vittoriosa all’andata i dopo una gara equilibrata. I capitolini sono quarti in classifica, vogliosi di consolidare la posizione in caso di vittoria, visto le 3 sconfitte subite nelle ultime 3 partite. I Volsci hanno voglia di rivincita, che chiaramente vorranno congedarsi dai propri tifosi nel migliore dei modi. Servirà un PalaPanico caldo per chiudere questa stagione con una prestazione convincente e possibilmente con una vittoria. Il Sora spera di recuperare i diversi acciaccati con coach Polidori che dichiara: “Siamo arrivati alla fine di una stagione che per molti versi posso ritenere positiva. Abbiamo allestito una squadra rispettando anzi risparmiando sul il butget preventivato, abbiamo dato spazio a ben 6 under, abbiamo presentato al basket italiano un giocatore americano che fino a quando è stato bene fisicamente e mentalmente è stato il migliore del torneo, abbiamo fatto 11 vittorie + 1 tenendo sempre a debita distanza la zona retrocessione, abbiamo a volte espresso una buona pallacanestro, abbiamo valorizzato alcuni giovani che ci sono stati affidati per questo motivo. Potrei essere soddisfatto ma siccome sono un ipercritico penso che potevamo fare meglio. Domenica arriva la Vis Nova grande squadra con grandi investimenti fatti per primeggiare cercheremo di dare l’ultima soddisfazione ai nostri tifosi che partita dopo partita si sono un po allontanati, forse avevamo abituato troppo bene gli appassionati sorani con le innumerevoli vittorie della scorsa stagione. La partita non è facile ma in tutti noi c’è la voglia di fare bene auguriamoci solo di essere presenti al completo. Approfitto di questo ultimo appuntamento stagionale per ringraziare Stefano Bifera, dirigenti che in questi due anni splenditi mi sono stati particolarmente vicino, i giocatori che ho avuto l’onore di allenare e tifosi per questi tre anni in Ciociaria, spero di aver seminato qualcosa di costruttivo che possa germogliare in questa fantastica cittadina.” Palla a due ore 18.00. Arbitreranno i Sig.ri Sera di Rocca Priora (Rm) e Salvatori di Roma (Rm).