Giorno: 19 aprile 2015

19 aprile 2015 0

Sagra delle Crespelle a Santa Francesca di Veroli, festa della tradizione Ciociara

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Neanche la pioggia ha rovinato oggi la 51esima edizione della sagra della Crespella nella contrata San Francesca a Veroli. Nel piccolo borgo si sono ritrovati già dal primissimo pomeriggio diverse miglia di persone provenienti da tutta la provincia ed anche da fuori per assistere a quella che passa come la festa di una deliziosa ciambella ma che, nella realtà, è una vera festa delle tradizioni ciociare.

Un lavoro organizzativo durato mesi e svolto dall’associazione, “Amici della sagra della Crespella”. Cinque i chioschi per la distribuzione gratuita delle crespelle, ciambelle che rappresentano una antica e povera pietanza del posto, fatte inizialmente con solo farina, lievito per poi essere fritte e zuccherate.

Sei i “carri”, gruppi di anziani giovani ed anche bambini che nella piazza della contrada, a turno, davanti ad una giuria, hanno ricostruito i momenti delle antiche e suggestive tradizioni ciociare; dalle attività agricole, a quelle artigianali, la musica, la cultura e spaccati di vita rurale.

Spettacolare le interpretazioni degli “attori”, veri ciociari come tutti i partecipanti, nelle trattative di compra/vendita. Una manifestazione di impareggiabile calore e suggestione.

Ermanno Amedei

19 aprile 2015 0

Imprenditore 46enne muore a Piedimonte nella sua ditta, domani l’ispezione cadaverica

Di admin

Tragedia a Piedimonete San Germano, a perdere la vita è un imprenditore di 46 anni padre di due figli titolare di una ditta di movimentazione terra. L’uomo, Mario Marrano, non è rientrato a pranzo e il padre insieme al figlio sono andati a cercarlo in azienda trovandolo morto vicino ai mezzi industriali che stava preparando per il lavoro di domani. Il suo corpo è stato trovato nel piazzale dell’azienda in località Volla. Probabilmente era già morto da alcune ore ma in azienda era solo e nessuno ha potuto lanciare l’allarme in tempo utile per tentare di salvarlo. La sua salma è stata trasportata in ospedale a Cassino per stabilire le cause del decesso. Tra le ipotesi un trauma rimediato durante le operazioni di carico o un malore. Domani l’ispezione cadaverica. Er. Amedei

19 aprile 2015 0

Si barrica in casa e minaccia di tagliarsi le vene, paura a Cervaro per un 40enne

Di admin

A Cervaro ieri sera un 40enne già noto alle forze dell’ordine ha aggredito per futili motivi i proprietari di una casa, un 56enne e il figlio 35enne, in località Rendino. Quando sono arrivati i carabinieri l’uomo si è barricato in casa e ha minacciato di tagliarsi le vene. Solo dopo vari tentativi i carabinieri sono riusciti a scoraggiare il 40enne dal compiere l’insano gesto e convincerlo ad affidarsi alle cure degli operatori del 118 che lo hanno trasporato e ricoverato nel reparto di psichiatria del Santa Scolastica di Cassino.