Cantiere di Acea non autorizzato in centro a Veroli, i vigili lo sanzionano

Cantiere di Acea non autorizzato in centro a Veroli, i vigili lo sanzionano

23 aprile 2015 0 Di admin

Aprire un cantiere nel centro storico, senza autorizzazione, a Verioli, non è permesso a nessuno; neanche all’Acea. L’azienda che si occupa del sevizio idrico e fognario, ieri mattina ha aperto un cantiere nei pressi di Porta Romana per effettuare un lavoro di un privato. L’attento controllo sulla cittadina da parte dei vigili urbani e del loro comandate De Sanctis, ha fatto scattare una verifica in seguito alla quale il cantiere è risultato non autorizzato dal Comune. “Ma noi siamo l’Acea” non è bastato. Il responsabile del cantiere è stato sanzionato di 160 euro, e il cantiere è rimasto fermo, fino a quando l’ufficio tecnico del comune non ha rilasciato la necessaria autorizzazione. Solo allora i lavori sono andati avanti ma la sanzione è rimasta. Sarà un caso sporadico? Forse si. Ma da Acea, che pretende puntualità nei pagamenti delle bollette, anche le più salate, ci si aspetta stesso rigore nel rispettare le regole “altrui”.

Ermanno Amedei