Case cantoniere occupate a Cassino, scattano i provvedimenti. Mistero sul numero dei denunciati

Case cantoniere occupate a Cassino, scattano i provvedimenti. Mistero sul numero dei denunciati

2 aprile 2015 0 Di admin

La polizia del commissariato di Cassino ha denunciato, questa mattina, sei persone per i fatti relativi all’occupazione delle case cantoniere. Di via Sferracavallo e di via Casilina sud. Gli agenti intervenuti procedevano quindi ad identificare 6 persone – i capifamiglia – che, sentito il Procuratore della Repubblica, venivano segnalati all’Autorità Giudiziaria per i reati di danneggiamento e occupazione abusiva di edifici.
Nel pomeriggio la Regione Lazio ha presentato presso il Commissariato di polizia di Cassino, una formale denuncia contro gli occupanti. Anche i carabinieri, per gli stessi fatti, hanno denunciato 5 persone. Non è ben chiaro, a questo punto, se siano le stesse persone denunciate due volte o se in tutto i denunciati sono 11.
Ermanno Amedei