Gambizzano il proprietario di una pizzeria a Scauri, arrestati due fratelli

Gambizzano il proprietario di una pizzeria a Scauri, arrestati due fratelli

29 aprile 2015 0 Di admin

Ieri sera verso le 18 e 40 una telefonata al 112 di alcuni cittadini allarmati segnalava che avevano sentito degli spari all’interno di una pizzeria a Scauri. Immediatamente sul posto è giunta una pattuglia dei carabinieri che ha trovato a terra un uomo ferito ad una gamba che urlava per i dolori lancinanti e dava indicazioni sull’autore dell’agguato, B. Giuseppe di 39 anni già noto alle forze dell’ordine.
In poco tempo i carabinieri lo rintracciano nei pressi della pizzeria mentre cerca di scappare con la pistola in pugno, una beretta calibro 7,65 risultata rubata a roma nel 1975. Dopo una breve colluttazione il 39enne è stato arrestato.
Le indagini hanno permesso di accertare, anche con l’ausilio dell’impianto di videosorveglianza del locale che B. Giuseppe è stato accompagnato dal fratello 35enne B. Carmine, che veniva rintracciato nell’abitazione di un terzo fratello.
Anche il 35enne è stato arrestato con l’accusa, per entrambi, di tentato omicidio. I due fanno parte di una nota famiglia di origini campane e sono conosciuti per reati in materia di stupefacenti, armi, furti e rapine. Per questo i carabinieri sono sempre in prima linea per affermare la legalità e la sicurezza in un territorio delicato come quello di Scauri.