In marcia su Roma, 2.650 precari della giustizia. Il Primo Maggio rischiano la disoccupazione

In marcia su Roma, 2.650 precari della giustizia. Il Primo Maggio rischiano la disoccupazione

22 aprile 2015 0 Di admin

Manifesteranno il 28 aprile a Roma, in Piazza Cairoli, dalle ore 10,00 alle 13,00 ed il pomeriggio a Montecitorio dalle ore 14,00, per chiedere il riconoscimento del loro lavoro e della professionalità acquisita. Tra loro ci sarà anche una folta delegazione di lavoratori della giustizia della provincia di Frosinone. Sono i 2.650 lavoratori che dal 2010 svolgono tirocini formativi negli uffici giudiziari (ex lg 147 / 13 ). Uno strumento improprio, il tirocinio, per il personale che opera a tutti gli effetti in servizi essenziali al funzionamento dei tribunali, supplendo alla grave carenza d’organico del comparto giustizia, carente di 9.000 unità.

Il prossimo 1° maggio rischiano l’espulsione dal sistema giustizia dopo 5 anni di lavoro a supporto di un personale di ruolo dimenticato da 20 anni, in attesa di una legittima riqualificazione, i lavoratori tirocinanti precari, chiedono il riconoscimento dei loro diritti.