Un numero di cellulare e WhatsApp per segnalare alla Polizia locale degrado e danneggiamenti

Un numero di cellulare e WhatsApp per segnalare alla Polizia locale degrado e danneggiamenti

2 aprile 2015 0 Di redazionecassino1

È stata presentata ieri mattina nel corso di una conferenza stampa, presso la sala Restagno del comune di Cassino, una brochure sui servizi della polizia locale. In particolare il documento contiene una serie di interventi che il Corpo di Polizia Locale svolge e a cui tutti i cittadini possono fare riferimento. Alla conferenza stampa erano presenti l’assessore alla Polizia locale, Igor Fonte, ed il comandante Magg. Buttarelli. La brochure contiene quattro tipologie di servizi forniti dalla Polizia locale, in particolare, il Servizio di Polizia Amministrativa, di Polizia Stradale, Servizio ausiliario di Pubblica Sicurezza ed il Servizio di Polizia Giudiziaria. La particolarità del documento presentato ieri mattina, inoltre, contiene un ulteriore servizio innovativo fondato sull’uso di moderne tecnologie comunicative e recentemente entrato in uso da parte di molti cittadini. Si potrà, infatti, segnalare al Corpo di Polizia locale, utilizzare il sistema WhatsApp, molto diffuso tra i possessori di smartphone o tablet, collegato al numero Cell 3209366801, attraverso cui tutti i cittadini potranno segnalare, in modo immediato e veloce e nel rispetto dell’anonimato e della privacy, episodi di degrado urbano quali danneggiamenti a strutture pubbliche o disagi di altra natura e problematiche inerenti alla circolazione stradale, inviando un semplice messaggio di testo, vocale e anche delle fotografie. Si tratta di un “Notevole passo avanti – ha spiegato l’assessore Fonte – nell’utilizzo di tecnologie innovative al servizio dei cittadini e dell’Amministrazione per migliorare non solo il rapporto fra cittadini ed Istituzione pubblica, ma anche per migliorare ed intervenire su situazioni di disagio e di pericolo che posso verificarsi”. La scelta di WhatsApp – ha proseguito Fonte – deriva dal fatto che si tratta di uno strumento già molto diffuso tra i possessori di smartphone e che permette di avere feedback e risposte alle segnalazioni inviate”. “L’utilizzo di WhatsApp” – ha ribadito il Comandante Buttarelli – rientra in un’idea di prossimità e vicinanza al territorio e può contribuire a rendere più efficace anche il nostro lavoro. La dotazione di questo strumento da parte della Polizia Municipale di Cassino rappresenta una innovazione sotto il profilo tecnologico che permetterà all’amministrazione comunale di aprire un nuovo canale di comunicazione con i cittadini utilizzando le potenzialità di strumenti come smartphone e tablet”. Il servizio in questione ha la funzione di permettere un pronto intervento su situazioni di incidente stradale, pericoli per la pubblica incolumità, problematiche di viabilità. E’ attivo ogni giorno dalle ore 8,00 alle ore 20.00 . Dopo tale orari il servizio è disattivato.
F. Pensabene