Una montagna (artificiale) di rifiuti a pochi passi dal Fibreno sequestrato dal Corpo Forestale dello Stato

Una montagna (artificiale) di rifiuti a pochi passi dal Fibreno sequestrato dal Corpo Forestale dello Stato

21 aprile 2015 0 Di admin

Una montagna di rifiuti. E’ una discarica, ovviamente abusiva, quella scoperta dal Corpo Forestale dello Stato tra Sora e Broccostella, a meno di 100 metri dal fiume Fibreno. Rifiuti di ogni genere, inizialmente interrati, ma che poi sono cominciati a salire di “altitudine”, ricoperti cone terreno, assumendo così la conformazione di una vera collina. I dettagli del sequestro, e il contenuto del “ventre” della collina artificiale saranno forniti tra poco in una conferenza stampa che si terra in procura a Cassino a cui parteciperanno il Procuratore Capo Auriemma, il Sostituto Procuratore Armanini, il Comandante Regionale del Corpo Forestale dello Stato Monaco, il Comandante Provinciale di Frosinone Padovano e il responsabile del NIPAF Masi.

Ermanno Amedei