“Volontariato e Scienza, insieme per Mister Parkinson” promosso da Azione Parkinson Ciociaria

“Volontariato e Scienza, insieme per Mister Parkinson” promosso da Azione Parkinson Ciociaria

28 aprile 2015 0 Di redazionecassino1

Un progetto nato dal volontariato ma che già da subito si presenta interessante al mondo della ricerca medica. È stato presentato giovedì scorso presso la Sala San Tommaso del Comune di Roccasecca ‘Mister Parkinson’, il progetto finanziato dal Bando Socialmente2, promosso dal Cesv- Spes, Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio, l’unico selezionato in provincia di Frosinone e che vede capofila l’associazione Azione Parkinson Ciociaria, operativa sul territorio con azioni che riducano il rischio di emarginazione delle persone affette da tale malattia che solo nel distretto socio sanitario D ad oggi sono circa 600.
Mister Parkinson nella sua mission vuole contrastare l’azione degenerativa del Parkinson ma anche sostenere chi si prende cura di questi malati e lo farà attraverso laboratori manuali-espressivo-ricreativi e incontri formativi per i volontari che partiranno a breve. Le attività prendono ufficialmente il via grazie al lavoro di rete portato avanti da altre tre associazioni del Cassinate che quotidianamente operano a favore della comunità: Il Gabbiano di Pontecorvo, il centro diurno che ospiterà i laboratori, supportato da Orientiamoci Onlus (Roccasecca) e Umanize Organization (San Giovanni Incarico). Tra i partners i Comuni di Vallerotonda e Pico, la cooperativa sociale ’11 febbraio’, l’istituto comprensivo di Esperia, le associazioni A.Legaccio e Il Sole splende per tutti.
Dopo il saluto dell’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Roccasecca, Alessandro Marcuccilli, al tavolo della conferenza di presentazione c’erano relatori di grande calibro: il professore Luigi Di Cioccio, direttore-medico scientifico dell’Istituto San Raffaele di Cassino dove è attivo dal 2009 il Clinical Trial Center Parkinson, “un centro dedicato alla sperimentazione clinica sia di farmaci che di strategie terapeutiche all’avanguardia per la riabilitazione, fiore all’occhiello dell’istituto, ora un punto di riferimento per tutto il Centro Sud Italia dove c’è un’alta produttività di ricerca e di speranze per una malattia fortemente disabilitante”.
E con la dottoressa Maria Francesca De Pandis, responsabile del centro ricerche e centro di cura Parkinson, fortemente voluto dall’associazione Parkinson Ciociaria, c’è stata una svolta: per i pazienti che vi fanno riferimento c’è sempre una diagnosi precoce, necessaria per conoscere e contrastare la malattia grazie anche a un modello di cura diverso, l’approccio riabilitativo multidisciplinare, “il malato viene preso in carico in maniera più globale, con tanti specialisti che lo seguono”.
Mister Parkinson, vista l’importanza dei contenuti e problematiche proposte, potrebbe assumere –grazie ai percorsi già condivisi con l’Istituto San Raffaele – carattere scientifico, così come auspicato durante la presentazione dai relatori stessi. “I contenuti di Mister Parkinson – ha aggiunto la dottoressa Paola Capoleva, presidente regionale dei Cesv-Spes Lazio – sono molto significativi, rappresentano la ricchezza della provincia di Frosinone, un collegamento tra associazioni molto importante, è un progetto di altissimo valore a dimostrazione che il lavoro di rete funziona. Le associazioni rappresentano i sensori del territorio, abbiamo a che fare con associazioni che sanno innovare. Insieme andremo più lontano ancora”.
Soddisfatta Valeria Levi Della Vida, presidente dell’associazione Azione Parkinson Ciociaria che grazie a questo progetto vede possibile “trasformare la negatività in opportunità di combattimento per i parkinsoniani. Li aiuteremo ad uscire allo scoperto e diventare protagonisti, testimoni di qualcosa di importante”.
“Mister Parkinson – ha concluso il referente del progetto dott. Antonio Felice Fargnoli – rappresenta un’opportunità per il nostro territorio per essere più concreto ed innovativo dando evidenza ad un bisogno”.
Mister Parkinson in azione: in calendario già altri due appuntamenti importanti, giovedì 14 maggio 2015, grande festa con le associazioni del territorio. E in programma la giornata di eventi, laboratori e convegni ‘Tutti i colori del volontariato’ presso Il Gabbiano a Pontecorvo; sabato 16 maggio 2015 dalle ore 14.00 si correrà per la ricerca: come ogni anno a Roccasecca Scalo si terrà ‘Run For Parkinson’, evento non competitivo di sensibilizzazione sulle problematiche della malattia. Per info: tommaso_ranaldi@virgilio.it, 339.7940262.