Miracolati dal guardraill a Cassino, l’asse infilza l’auto dopo l’incidente

Miracolati dal guardraill a Cassino, l’asse infilza l’auto dopo l’incidente

24 maggio 2015 0 Di admin

Preso di fianco aiuta a non uscire di strada, preso di punta, invece, si trasforma in una spada che trapassa il vano motore come fosse un coltello caldo nel burro. Miracolati i due uomini che questa mattina alle sei, sull’autostrada nei pressi di Cassino, a bordo di una Dacia Logan, dopo lo scontro con un’altra vettura, hanno impattato frontalmente con la punta iniziale del guardraill. L’asta metallica ha perforato per intero il vano motore fermandosi all’ultima paratia di metallo prima di entrare nell’abitacolo. Feriti ma fortunati i due occupanti della daca che, a quel punto, si sarebbero trovati nel loro spazio uno sgradito intruso. Ad impedirlo anche la punta smussata, una sorta di cappuccio messo al primo asse del guardraill.

Er. Amedei

wpid-img-20150524-wa0000.jpg