Narcotizza, violenta, filma e tenta di estorcere soldi alla ex, medico in manette

Narcotizza, violenta, filma e tenta di estorcere soldi alla ex, medico in manette

4 maggio 2015 0 Di admin

Avrebbe usato le sue conoscenze mediche non solo per curare i pazienti, ma anche per narcotizzare la sua ex, al fine di violentarla, filmarla e poi ricattarla.
A finire in manette è un medico romano di 64 anni che ieri è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Ponte Milvio e dovrà rispondere delle ipotesi di reato di violenza sessuale e tentata estorsione. Tutto sarebbe accaduto la sera del 24 marzo quando la ex del medico,m una 63 di Roma, è stata invitata a trascorrere una serata a casa del suo ex. Inspiegabile sarebbe stato ilo sonno profondo in cui è caduta e, al suo risveglio, conservava dei ricordi molto confusi della sera precedente e una strana sensazione di stordimento. Poco tempo dopo, ha ricevuto una telefonata da parte dell’uomo il quale le chiedeva la somma di 4.000 euro per non divulgare un filmato che la ritraeva mentre compiva atti sessuali con lui. Ha quindi capito di essere stata narcotizzata e di essere rimasta in balia di quell’uomo. Per questo non ha esitato a denunciarlo ai Carabinieri della Stazione Roma Ponte Milvio. A seguito di indagine, i militari hanno raccolto tutti gli elementi di prova che hanno consentito l’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare che è stata notificata all’uomo nel pomeriggio di ieri.