Rally di Pico per la prima volta in diretta web

Rally di Pico per la prima volta in diretta web

28 maggio 2015 0 Di admin

Qualità è la parola d’ordine del 37.mo rally di Pico, l’edizione 2015 ha puntato sin dall’inizio sulla qualità ed ecco arrivare i risultati. Cinquantanove le adesioni pervenute agli organizzatori per il rally che nel week end darà vita ad una due giorni di sport di grande livello. La terza prova del Trofeo Rally Nazionale della Quinta Zona propone agli appassionati un elenco partecipanti di tutto rispetto, con una decina di vetture in grado di giocarsi la vittoria assoluta.
In pole la Fiesta R5 del cassinate Minchella che in coppia con Garzuoli è sicuramente favorito, ma la concorrenza, che si materializzerà sotto forma delle vetture di Carnevale, Gravanti e Nardozi (in rigoroso ordine alfabetico ndr), tutti e tre con le Peugeot 207 S2000 non va sottovalutata. Outsider di lusso, Fabio Gianfico (Mitsubishi R4), Pagnozzi (Mitsubishi R4) e Tribuzio (Mitsubishi Evo X). Seguono due R3C; 1 S16; cinque A7; tre R2B; otto N3; cinque A6; una R1C nazionale; quattro A5; quindici N2 e sette A0. Questo, il programma del 37° Rally di Pico: sabato 30 maggio, operazioni preliminari in piazza Mercato, sabato sera partenza (20:45) e prima prova (Pico Night) alle ore 21.00; domenica 31 maggio partenza di Pico (7:01) dal Riordinalle e alle ore 08:01 il via alla seconda prova speciale (Greci-Pico) a seguire le altre otto prove, mentre in piazza Ferrucci alle ore 17:30 è previsto l’arrivo del primo equipaggio. Il percorso è articolato su 365 km, 90 dei quali relativi alle prova speciali. Grande novità sarà la diretta WEB, i rally infatti devono conciliare con l’innovazione, non solo dal punto di vista tecnico e regolamentare ma anche comunicativo. In linea con questa teoria ecco che per la prima volta in Ciociaria arriva una diretta web, ed il 37° Rally di Pico, la più antica gara rallistica del Lazio, capace negli anni di incrementare il proprio valore richiamando un’infinità di piloti e appassionati lo porterà al debutto. Sarà possibile seguire la diretta attraverso l’apposita sezione sul sito wwww.quintazona.it, dove verranno pubblicati costanti aggiornamenti, dichiarazioni e foto da quasi tutte le prove speciali in programma. Si partirà già dal Sabato con aggiornamenti dalle verifiche e dal parco partenza di Pico, da cui alle 20:45 scatterà ufficialmente la manifestazione.