Vendeva capi di abbigliamento rubati, denunciato un venditore ambulante

Vendeva capi di abbigliamento rubati, denunciato un venditore ambulante

16 maggio 2015 0 Di redazionecassino1

Recuperati, nella mattina di ieri, dai Carabinieri del NORM della Compagnia di Frosinone, oltre trecento capi di abbigliamento frutto di furti a negozi OVS. I Militari dell’Arma, avvisati da un cittadino, hanno proceduto al controllo di un venditore ambulate di capi di abbigliamento che esponeva la propria merce nel mercato settimanale del Capoluogo. Nel corso del controllo i militari accertavano che gli addetti alla vendita esponevano capi di abbigliamento con marchio “OVS” che è di esclusiva vendita della predetta catena commerciale. Nel proseguo delle indagini appuravano che i capi di abbigliamento esposti erano sicuramente oggetto dei numerosi furti consumati ai danni della citata catena commerciale estesa nell’interno territorio nazionale. Il titolare del banco vendita ambulante, un 31enne di Nettuno, non riusciva a fornire utili elementi circa la provenienza e l’acquisto della merce e pertanto, gli uomini dell’Arma, hanno proceduto al sequestro dei 680 capi di abbigliamento, il cui valore complessivo si aggira intorno a 13.000 euro. Il venditore è stato denunciato, in stato di libertà, per il reato di ricettazione.