Chiudono figli piccoli in casa e si allontana, padre denunciato a Cassino

6 giugno 2015 0 Di admin

Una bambina di 10 anni, alle 14 di oggi, ha chiamato il 113 a Cassino piangendo e in un italiano stentato ha fatto capire a l’operatore di essere rimasta sola in casa con il fratellino di 2 anni. Non riusciva,  però, a indicare la casa con  precisione. La volante, quindi, ha cercato per circa due ore la casa dalle poche             indicazioni fornite dalla bimba riuscendo ad individuarlo al terzo piano di una palazzina del centro. L’appartamento era chiuso a chiave dai genitori che si erano allontanati. Riuscendo ad entrare con non poche difficoltà. Gli agenti hanno rassicurato i piccoli e aspettato il rientro del.padre che è stato denunciato per abbandono di minore.