Csi: Professional Service si laurea Campione provinciale battendo 3 a 1 La Ferrara

Csi: Professional Service si laurea Campione provinciale battendo 3 a 1 La Ferrara

3 giugno 2015 0 Di redazionecassino1

Chiuso il torneo Csi 2014-15 con la conquista del titolo provinciale da parte de Professional Service. Ultimi novanta minuti di gioco, in una finale per il primo e secondo posto, incandescente sotto l’aspetto agonistico fra Professional Service e La Ferrara e disputata sul terreno dello stadio ‘G. Salveti’ a Cassino. Le due formazioni hanno il meglio di loro, ma a prevalere è stata la formazione cassinate di Professional Service per 3 a 1 che si aggiudica il titolo di Campione Provinciale. Nel match che doveva decretare il terzo ed il quarto posto è mancato lo spettacolo del gioco per l’assenza di Cassino Ovest Doc e la vittoria è stata assegnata ‘a tavolino’ per 3 a 0 a Scauri. Nella finale di maggior prestigio per il primo e secondo posto si è visto tanto agonismo e preparazione, dove le due formazioni impegnate, nonostante la giornata molto calda, hanno dato grande spettacolo. Fischio d’inizio alle ore 18 e subito iniziano le schermaglie fra le due finaliste. Passa la prima mezz’ora di gioco con puntate fra una porta e l’altra senza centri nel bersaglio delle porte. E’ al 36’ minuto che Vincenzo Crispino, di Professional Service, trova lo spiraglio giusto per 1 a 0 nella porta degli ospiti, difesa da Di Rocco, e va a segno con un bel goal. Stringe i denti La Ferrara che si fa più volte pericolosa con assalti alla porta della formazione cassinate. Non mancano i continui cambiamenti di fronte, con veloci ripartenze e contropiedi delle squadre, ma il primo tempo si chiude con il vantaggio di Professional Service. È nella ripresa che si vedono le cose migliori in campo, dopo appena cinque minuti arriva il pareggio de la Ferrara, al 50’, infatti, è Roberto Mancini a violare la porta del Professional Service e agguantare un pareggio prezioso che riapre la partita e le speranze della formazione campana. Nonostante il continuo cambiamento di fronte il match è sostanzialmente equilibrato e nessuna delle due riesce a chiudere il match entro i novanta minuti. Al triplice fischio del direttore di gara, Franco Mastronicola, le squadre sono in parità. Partita estremamente corretta, lo dimostrano le sole due le ammonizioni da parte del direttore di gara Franco Mastronicola, impeccabile insieme agli assistenti Fabrizio Mastronicola e Riccardo Reali, che confermano la correttezza degli atleti in campo. Si va ai tempi supplementari. Solo dopo questi si stabilisce la supremazia di Professional Service che passa in vantaggio al 7’ del 1° t.s. con una rete di Luca Di Carlo. È nel 2 t.s. che la formazione cassinate chiude l’incontro segnando la terza e definitiva rete che la incorona campione provinciale. Gli ospiti possono recriminare per due grossolani errori del loro portiere, Bernardino Di Rocco, in occasione delle due reti che hanno chiuso l’incontro parzialmente incolpevole, poiché ingannato da due zolle ‘anomale’ del terreno di gioco che hanno cambiato la traettoria del pallone. Una finale, comunque, combattuta e ricca di emozioni per i sostenitori delle due formazioni impegnate e dei tanti appassionati presenti sugli spalti dello stadio “G. Salveti” di Cassino. Tanti applausi ai vincitori nel corso della premiazione dei neo campioni provinciali e del capocannoniere del torneo, Alberino Cruciale del Marzano Appio, premiato dal patron Mario Scuro. Ora i neo campioni del Professional Service dovranno continuare il loro cammino nelle finali regionali e…possibilmente in quelle nazionali per portare ancora più in alto il prestigio della sezione cassinate del Csi. In bocca al lupo ragazzi!
F. Pensabene
2° classificata La Ferrara

IMG-20150603-WA0000 terna arbitrale
IMG-20150603-WA0006 IMG-20150603-WA0005