Pallanuoto: La Teate Splashing, dopo la promozione in C, chiude imbattuta

Pallanuoto: La Teate Splashing, dopo la promozione in C, chiude imbattuta

23 giugno 2015 0 Di redazionecassino1

E’ calato il sipario sul campionato di Promozione (ex Serie D) di Pallanuoto. La Teate Splashing di Chieti, che due settimane fa aveva messo in cassaforte il primo posto con annessa promozione in Serie C, ha vinto anche l’ultimo incontro stagionale chiudendo così l’annata da imbattuta e staccando di ben nove punti la seconda della classe.
Nell’ultima giornata di campionato, i ragazzi, guidati per l’occasione dal vice Di Cola, con mister Di Paolo attento osservatore, hanno avuto la meglio sui padroni di casa della Rosetana Nuoto. La partita non si era messa bene per la Teate Splashing, che si è trovata sotto di due gol dopo pochi minuti di gioco e che ha chiuso il primo quarto in svantaggio per tre reti ad una. All’intervallo i ragazzi hanno cambiato approccio, soprattutto mentale, e dal secondo quarto è partita la rimonta che li ha condotti prima a riacciuffare gli avversari e poi a distaccarli. Il terzo quarto è stato quello della svolta, con la Teate che ha chiuso in vantaggio per 1 a 3; idem per il tempo successivo chiuso sullo 0 a 3. Il risultato finale ha visto gli ospiti prevalere per 11 reti a 6, grazie anche alla prestazione sopra le righe di D’Aloisio che, firmando ben 4 marcature, ha superato il compagno Cacciagrano nella classifica dei bomber di squadra, aggiudicandosi il titolo di capocannoniere.
Un’annata da record, dunque, quella della Teate Splashing Pallanuoto, che ha chiuso la stagione imbattuta, con la migliore differenza reti, il migliore attacco e la migliore difesa del campionato. Ora per i ragazzi ci sarà un meritato riposo, mentre la società comincerà la programmazione per la prossima stagione.