Qualità dell’aria, la Consulta dell’Ambiente di Piedimonte si rivolge ai sindaci dei ragazzi

Qualità dell’aria, la Consulta dell’Ambiente di Piedimonte si rivolge ai sindaci dei ragazzi

19 giugno 2015 0 Di admin

Dalla Consulta dell’Ambiente di Piedimonte San Germano riceviamo e pubblichiamo:
La Consulta dell’Ambiente di Piedimonte San Germano, stanca delle attese e delle promesse di alcuni sindaci in merito al progetto sull’ “analisi completa dell’aria – caratterizzazione delle particelle”, si è rivolta questa volta ai neo-eletti “Sindaci dei Ragazzi” dei Comuni di Colfelice e Aquino, rispettivamente Luca Antonio Fraioli e Giannicola Magliulo.

La Consulta e tutti i cittadini si chiedono come mai i sindaci, quali massime autorità sanitarie, nonostante vari solleciti telefonici, di persona e per mail, non vogliano aderire al progetto che consentirà ai cittadini di sapere PER LA PRIMA VOLTA IN ASSOLUTO la qualità dell’aria che respiriamo e di conseguenza i cibi che poi mangiamo. Una domanda lecita, alla quale ancora nessuno dei Sindaci mancanti all’appello (Pignataro Interamna, Sant’Elia Fiumerapido, Sant’Apollinare, Colfelice, Cervaro, Roccasecca, Pico, Pontecorvo, Piedimonte San Germano, San Giorgio a Liri, Terelle, Sant’Ambrogio sul Garigliano, Aquino, Colle San Magno e Rocca D’Evandro) ha risposto. C’è da far notare, però, che nei Comuni di Piedimonte San Germano e Pontecorvo è cambiata l’Amministrazione comunale e che quindi ci aspettiamo un segnale forte in tema di tutela ambientale e della salute pubblica.
Alessandro Barbieri
Pres. Consulta dell’Ambiente