Mese: luglio 2015

31 luglio 2015 0

Minorenni egiziani a Fiuggi, dopo le denuncie per violenze e tentato omicidio, l’arresto per violenza sessuale

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

I tre stranieri ospiti del centro a Fiuggi denunciati ieri dalla polizia per danneggiamenti, tentato omicidio e lesioni, sono stati arrestati oggi dai carabinieri di Alatri perché sospettati di violenza sessuale. I tre minori avrebbero tentato di violentare una donna che lavora nel centro senza per fortuna riuscirvi solamente grazie all’intervento di altro personale. I ragazzi, un 16enne e due 17enni erano ospiti da sei mesi nella struttura fiuggina. Pare non avessero dato mai grossi problemi fino a questi ultimi giorni. Adesso sono in un carcere minorile di Roma.

31 luglio 2015 0

Consales: Raccolta differenziata, pronto il nuovo bando

Di redazionecassino1

“Approvato l’atto di indirizzo per il nuovo bando sulla raccolta differenziata dei rifiuti.” A renderlo noto l’assessore all’ambiente del Comune di Cassino, Riccardo Consales, a margine della riunione di giunta che si è tenuta questa mattina in Municipio. “Nell’atto di indirizzo – ha continuato Consales – sono stati esplicitati una serie di nuovi servizi che verranno introdotti nel corpo del bando a cui farà seguito la gara di appalto. Si passa da 3,4 milioni di euro del bando appena sospeso ai 3,8 del prossimo con un aumento di 400 mila euro sui costi dovuti ai nuovi servizi introdotti che sono: tariffa puntuale; sistema di pesatura all’interno dell’isola ecologica con conseguente premio per i cittadini più virtuosi; aumento delle aree di spazzamento con estensione ai quartieri di recente costruzione; incremento della raccolta dell’umido nella giornata di domenica in alcuni quartieri periferici più popolosi; nuova campagna di comunicazione per spiegare il nuovo sistema di tariffa puntuale. A questo si aggiunge la possibilità per il Comune di Cassino di vendere i prodotti differenziati e quindi beneficiare degli introiti dovuti a tale vendita attraverso il contributo Conai. L’obiettivo del nuovo bando è quello di ridurre ancora di più nel tempo i costi del conferimento dei rifiuti in discarica e parallelamente aumentare il peso delle frazioni differenziate. In sintesi con il nuovo bando i cittadini che faranno al meglio la raccolta differenziata verranno premiati e quindi risparmieranno sul costo della tariffa. Nei prossimi giorni gli uffici competenti provvederanno alla pubblicazione del nuovo bando di gara per il servizio di raccolta differenziata.”

31 luglio 2015 0

Abbandona rifiuti, il filmato di un cittadino incastra un altro incivile

Di redazionecassino1

La collaborazione dei citadini nello smascherare gli incivili dà spesso i suoi frutti. E’ i caso dell’ennesimo ‘furbetto’ che nella speranza o, nell’arroganza, di farla franca abbandona rifiuti in una via del centro cittadino. Questa volta, però, gli è andata male perchè un cittadino lo ha filamto e ha spedito il video agli organi competenti. “Ennesimo episodio di abbandono dei rifiuti. Questa volta il trasgressore ha scelto la centralissima via San Marco dove è arrivato con il suo Suv da cui è sceso per prendere un sacco di immondizia dal bagagliaio, aperto dall’interno dell’abitacolo pigiando un comodo pulsante, per abbandonarlo nelle vicinanze di un cassonetto per la raccolta panni.” A renderlo noto l’assessore all’ambiente del Comune di Cassino, Riccardo Consales, dopo aver visionato le immagini fornite da un cittadino che riprendono il trasgressore proprio nel momento in cui abbandona i rifiuti. “Innanzitutto vorrei ringraziare – ha continuato Consales – il cittadino si è recato presso gli uffici del Comune fornendoci i filmati registrati dalla sua telecamera. Una segnalazione che ci ha permesso, insieme alla Polizia Locale, di attivare tutte le procedure del caso per risalire all’identità del trasgressore al quale verrà, come previsto dalla legge, comminata la sanzione amministrativa. In questi casi, infatti, in presenza di rifiuti domestici e non di rifiuti speciali è prevista esclusivamente la sanzione pecuniaria che va da 500 fino a 3000 euro, in base alla tipologie di reato, per chi abbandona rifiuti lungo le strade, nei fossi e sui terreni presenti sul territorio comunale. Un altro esempio di quanto fondamentale sia la collaborazione tra cittadini, associazioni ed istituzioni nel contrastare questo tipo di pratiche a dir poco incivili. Proprio per questo rivolgiamo l’appello a tutti i cittadini di segnalarci qualsiasi fenomeno di abbandono – attraverso filmati, fotografie, targhe delle vetture – che possano permettere di individuare l’autore del gesto. Siamo praticamente certi che chi si rende protagonista, in negativo ovviamente, di simili atti lo fa perché non paga la tassa sui rifiuti. Le segnalazioni, quindi, sono fondamentali per punire i trasgressori, ma soprattutto per individuare cittadini ‘distratti’ che non pagano il tributo. Riducendo il numero di cittadini distratti si ha anche, come dimostrato già lo scorso anno, un abbassamento del tributo per tutti quei cittadini che fanno la raccolta differenziata e pagano regolarmente. Nel frattempo, nei prossimi giorni l’attività di controllo da parte della Polizia Locale, che ringrazio per l’impegno che sta dimostrando, proseguirà con il pattugliamento dell’intero territorio comunale. Controlli che riguarderanno anche il giusto conferimento dei rifiuti per quanto concerne la raccolta differenziata porta a porta sia delle utenze domestiche che di quelle non domestiche.”

31 luglio 2015 0

Arancia meccanica a Fiuggi, tre stranieri devastano centro di accoglienza e tentano di strangolare il titolare

Di admin

Tre immigrati clandestini minorenni di origini egiziane ospiti di una casa famiglia di Fiuggi sono stati denunciati dalla polizia del commissariato della città termale per danneggiamenti, lesioni e, solo uno dei tre, anche il tentato omicidio. Giovedì sera gli agenti sono dovuti intervenire perche i tre si sono accaniti contro gli arredi della struttura per poi scagliarsi contro gli operatori del centro. Uno degli operatori ed uno degli stranieri sono rimasti feriti ed hanno dovuto far ricorso alle cure dell’ospedale di Alatri. Nel far ritorno alla srtruttura, il giovane medicato, con una stampella, ha tentato di strangolare il titolare della struttura che lo ospita riuscendo a fatica a divincolarsi dalla morsa ha dovuto far ricorso alle cure ospedaliere di Frosinone. Non contenti, nel corso della notte, i tre si sono accaniti contro la macchina del titolare della casa famiglia danneggiandone la carrozzeria e rom,pendone i cristalli. Alla luce di tutto questo, la polizia ha fatto scattare la denuncia alla procura dei minori di Roma.

31 luglio 2015 0

Morte in spiaggia a Formia, la vittima è di Pontecorvo

Di admin

E’ di Pontecorvo il 61enne morto questa mattina a Formia mentre faceva il bagno sulla spiaggia di Gianola. Il suo corpo è nella camera mortuaria del cimitero di Formia a disposizione dell’autorità giudiziaria ma pare che si è portati ad ipotizzare che l’uomo sia rimasto vittima di un malore. Er. Amedei

31 luglio 2015 0

Il Tar del Lazio “riaccende” il rischio di impianto di compostaggio a Piedimonte

Di admin

Cresce la preoccupazione a Piedimonte San Germano per la possibilità, che inizia a farsi sempre più reale, di vedere operativo in contrada Ruscito un impianto di compostaggio con un potenziale di 40.000 tonnellate. A generare ulteriori ansie e timori sulla popolazione la recentissima sentenza del Tar che ha appena accolto il ricorso della società presentatrice del progetto. Più precisamente il Tar del Lazio ha smontato alcune tesi proposte da comitati locali contrari all’ impianto rafforzando così la posizione della società che da tempo ha palesato l’intenzione di realizzare un impianto dalle dimensioni notevoli. Sta lavorando alla questione una task force e prossimamente anche la cittadinanza si organizzerà per decidere azioni mirate a far sentire un secco “no” alla società. Ancora più incalzanti del passato. “Saranno investiti della questione tutte le autorità regionali e nazionali” fanno sapere alcuni residenti. “Attendiamo anche le prossime mosse dell’amministrazione comunale”. Natalia Costa

31 luglio 2015 0

Steso sulla via per fermare il pullman, aggredisce conducente. Polizia salva senegalese da ira della gente

Di admin

Ha frenato bruscamente temendo che la persona distesa sull’asfalto fosse stato colto da malore. Quando si è fermato, l’autista dell’autobus di linea a Terracina a scoperto che quel giovane, D.A.B. 21 anni senegalese, aveva inscenato il malore per costringere il mezzo pubblico ad una fermata non prevista. Alle rimostranze dell’autista il giovane gli si è scagliato contro cercando di colpirlo e sputandogli. La polizia intervenuta lo ha salvato dalla rabbia dei passanti e degli altri cittadini sul pullman. Il responsabile dei fatti, privo di documenti di identificazione, è stato identificato compiutamente grazie alla Polizia scientifica, rilevando precedenti penali per analoghi fatti cui si era reso responsabile anche in passato ed è stato denunciato per Interruzione di pubblico servizio, violenza e minaccia.

31 luglio 2015 0

Muore in spiaggia a Gianola mentre fa il bagno

Di admin

A Gianola nella mattinata di oggi un uomo di 68 anni è morto in mare. Purtroppo sono stati inutili i soccorsi per l’uomo di origini romane che sarebbe stato colpito da arresto cardiocircolatorio. L’uomo probabilmente è stato colpito da malore mentre nuotava ma se ad ucciderlo sia sto malore o affogamento sarà l’autopsia a stabilirlo. Sul posto sono arrivati gli operatori del 118 e una eliambulanza ma l’uomo era già deceduto. N.Costa

31 luglio 2015 0

Prima edizione del festival beer summer 2015 a Piumarola

Di admin

Prima edizione del festival beer summer 2015 a Piumarola, frazione di Villa Santa Lucia. Ad organizzare la manifestazione, molto diversa dalla classica festa della birra, un gruppo di giovanissimi del posto. Tre serate condite da sorprese e tantissimo divertimento. Si parte venerdì 31 luglio per terminare domenica 2 agosto. Tutti in piazza San Giacomo Apostolo. In programma la prima serata dalle ore 18.00 Beer pong, dalle ore 22.00 esibizione della “Ermendada Live band “. La seconda serata dalle ore 19.30 torneo di calcetto pulcini; dalle 22.00 “Silvano Varlese tribute to Ligabue “. L’ultima serata invece dalle ore 18.00 prevista l’esibizione di Tuning Street by Ivan sound. Dalle ore 21.30 Mimmo Crolla show. Appuntamento da non perdere dunque con il primo festival beer summer2015. Natalia Costa

30 luglio 2015 Non attivi

Dalla Asl di Frosinone allo Spallanzani di Roma, la Mastrobuono ringrazia Zingaretti per il “dono”

Di admin

Dalla direzione della Asl di Frosinone a quella dello Spallanzani di Roma. Isabella Mastrobuono ha ricevuto ieri la proposta direttamente dal presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti. “È per me davvero un onore aver ricevuto dal Presidente Zingaretti la proposta di dirigere l’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive ʺ Lazzaro Spallanzani ʺ, una Istituzione di così alto profilo assistenziale, scientifico e di ricerca”. Ha detto commentando la notizia della nomina. “Mi avvicino a questo incarico con umiltà e senso del dovere, nella consapevolezza della responsabilità di dirigere una Struttura unica nel suo genere e di così elevato rilievo sull’onda del mio maestro, il Prof. Elio Guzzanti”. “Per un allievo di un Maestro di così ineguagliabile spessore non poteva esservi un regalo più grande e cercherò nel nuovo incarico di seguirne le orme mettendo tutto l’impegno possibile. Per questo ʺdonoʺ ringrazio il Presidente Zingaretti e coloro che presso il Ministero della Salute hanno condiviso la scelta”. A proposito del suo incarico da direttore generale della Asl di Frosinone ha detto: “L’esperienza sul territorio frusinate, così ampio ed articolato, ha costituito per me un’occasione straordinaria di ulteriore crescita personale e professionale. Credo di aver svolto un lavoro – ponendo le basi per un servizio sanitario provinciale più adeguato e sostenibile – i cui frutti si potranno vedere a breve. Sono stati 18 mesi intensi e particolari, coincidenti con un periodo di svolta, riorganizzazione ed innovazione che mi hanno molto impegnata e per i quali ho chiesto ed ottenuto collaborazioni instancabili ed appassionate per il territorio”. Rmd