Giorno: 14 luglio 2015

14 luglio 2015 0

Tamponamento tra tre auto a Veroli, un ferito

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Tamponamento tra tre auto nel primo pomeriggio di oggi sulla via Maria Sp278 a Veroli. L’incidente è avvenuto poco prima delle 14 ed ha visto coinvolte una Fiat Punto condotta da una 40enne di Monte San Giovanni Campano,una Citroen C3 condotta da una 40enne di Alatri ed una Renault Megane condotta da un 47enne di Veroli. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia locale di Veroli che stanno stabilendo le cause dell’incidente. Soltanto una persona è stata trasportata in ospedale in codice giallo.

14 luglio 2015 0

A Ponza i carabinieri rinvengono un’ancora di epoca romana

Di admin

Domenica 12 luglio a Cala Cecata sull’isola di Ponza i Carabinieri della Motovedetta d’Altura CC 701 hanno rivenuto insieme ad un subacuqeo civile ad una profondità di circa 35 un ceppo di ancora di piombo lungo quasi due metri. Il reperto è quasi sicuramente di epoca romana ed è in ottimo stato di conservazione e non è ancora stato recuperato in attesa delle direttive della Sovrintendenza dei Beni Archeologici.

14 luglio 2015 0

Polizia penitenziaria, nel Lazio 41 unità in più. Cinque a Frosinone, zero a Cassino

Di admin

Il Dipartimento Amministrazione Penitenziaria (DAP) ha disposto l’incremente di personale mediante la la Mobilità del Personale di Polizia Penitenziaria a livello nazionale. L’incremento nei penitenziari del Lazio prevede l’aumento di 41 unità, di cui 14 donne e 27 uomini. Di questi 5 sono destinati alla casa circondariale di Frosinone mentre a Cassino non sono previsti incrementi.

Per la Fns Cisl Lazio un primo segnale incoraggiante anche in considerazione che entro l’anno terminerà il 170° Corso allievi Agenti PP , attualmente in corso anche c/o la SFAP “G.Falcone” via di Brava, e che rimpingueranno gli istituti compresi quelli della Regione Lazio.

INCREMENTO LAZIO PP ISTITUTO UOMINI DONNE FROSINONE 5 0 RIETI 1 1 CR REBIBBIA 3 0 CCF REBIBBIA 0 4 NC REBIBBIA 6 0 3 CC REBIBBIA 0 0 REGINA COELI 3 0 CASSINO 0 0 LATINA 0 7 NC CIVITAVECCHIA 3 2 VELLETRI 2 0 CR PALIANO 1 0 NC VITERBO 3 0 CR CIVITAVECHIA 0 0 TOTALE 27 14
14 luglio 2015 0

Emergenza acqua, i cittadini di Piedimonte si mobilitano con la raccolta firme contro Acea

Di admin

I cittadini di Piedimonte San Germano stanno vivendo una situazione pesantissima. Purtroppo sono giorni che segnalano la carenza e talvolta totale assenza di flusso idrico fornito da Acea. In questi giorni, complici le temperature torride, la situazione è insostenibile. Partirà quindi nelle prossime ore una raccolta firme, promossa da un comitato spontaneo locale, al fine di corredare un fascicolo contro la società che gestisce il servizio da presentare nelle sedi di competenza. Anche l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Enzo Nocella, subito dopo il recente insediamento ha attivato numerose segnalazioni presso Acea.

Ciò ha fatto sì che dei tecnici della società abbiano compiuto dei sopralluoghi atti a risolvere la questione. A questo si è aggiunta anche un’ordinanza del sindaco atta a razionalizzare l’utilizzo dell’ acqua, ovvero vietato l’uso improprio da parte dell’utenza, come lavaggio auto, cortili e riempimento piscine. Tutto insomma per alleviare il disagio per tutti. Tuttavia ad oggi i cittadini continuano a registrare interruzioni del flusso idrico. Segnalate interruzioni lunghissime e pesanti da tollerare com impossibilità di far fronte al comune bisogno quotidiano. A questo punto i cittadini mettono da parte la diplomazia e iniziano a mobilitarsi in massa. N. Costa