Parrucchiere stretto tra droga e spacciatori a Frosinone, tre arresti

Parrucchiere stretto tra droga e spacciatori a Frosinone, tre arresti

6 luglio 2015 0 Di admin

Si è trovato chiuso in un vicolo cieco, stretto tra la dipendenza dalla cocaina e gli spacciatori che ormai gli avevano preso tutto. A gettargli una fune per tirarsi fuori da quella situazione sono stati gli agenti della polizia di Frosinone. La vicenda ha visto come protagonista un parrucchiere di Frosinone che a dicembre dello scorso hanno, ha trovato il coraggio di chiedere aiuto al 113. La sua dipendenza dalla coca lo aveva spinto verso tre spacciatori con i quali si era indebitato fino all’osso coiinvolgenjdo anche la famiglia e la compagna. Due italiani di 36 anni ed un albanese gli avevano portato via tutti, Motociclette auto, finanche il negozio che aveva dovuto vendere ad un prezzo irrisorio. Le minacce di morte erano all’ordine del giorno anche mentre le indagini erano in corso. A marzo uno dei tre è stato arrestato perché gli agenti gli avevano trovato addosso diverse dosi di droga. Gli altri due continuavano ad accanirsi contro il parrucchiere pretendendo il saldo del debito contratto anche grazie al fatto che l’uomo era costretto a comprare droga da loro a prezzi elevatissimi e ben al di sopra del prezzo di mercato. Questa mattina sono state emesse tre ordinanze di custodia cautelate per spaccio di droga ed estorsione.