Giorno: 24 agosto 2015

24 agosto 2015 0

L’operatore Rai Giuseppe Perfetti aggredito a Roma dai Rom

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Lo hanno aggredito e rapinato dei suoi strumenti di lavoro. Giuseppe Perfetti, noto operatore della Rai di Frosinone, ha vissuto domenica, l’aggressione di alcune famiglie Rom in via del Quadraro a Roma. Perfetti faceva parte di una troupe di Agorà e insieme ad un giornalista stava realizzando un servizio per la trasmissione di Rai tre, su come vivono i Rom e offrendo loro la possibilità di spiegare il senso del funerale tanto discusso a Vittorio Casamonica. Volevano la telecamera e il cellulare del giornalista contro cui sono volate pesanti minacce di morte. A me oltre alle minacce si sono accaniti contro la telecamera e in cinque sono riusciti a strapparmela via dalla mano. Mi hanno portato via anche le chiavi della macchina ricattandomi che se non avessero avuto il telefono del giornalista per cancellare le registrazioni non me le avrebbero restituite. La polizia ritardava, quindi abbiamo consegnato tutto ma non potevano sapere di una telecamera nascosta le cui immagini hanno permesso di individuare i più facinorosi”. Un uomo, ed una donna, sono stati fermati ed indagati per rapina. Er. Amedei

24 agosto 2015 0

Pappagallo rubato a Castrocielo, ritrovato in Campania

Di admin

Era stato rubato in un ristorante di Castrocielo e di lui, da marzo, non se ne è saputo più nulla. Il pappagallo di razza Ara Ararauna, sembrava scomparso nel nulla. I carabinieri, nel corso di una perquisizione domiciliare a casa di un operaio di Cassino, hanno acquisito elementi tali da condurli su una pista investigativa che li ha portato fino a Giugliano in Campania. E’ stato lì, in una casa nelle disponibilità dello stesso operaio cassinate, che è stato ritrovato il volatile dal valore di circa 5mila euro. L’operaio è stato denunciato e il pappagallo è tornato al suo padrone.

24 agosto 2015 0

Auto in fiamme a San Bartolomeo, denunciato 33enne

Di admin

Ha incendiato e distrutto un’Alfa 156. Due giorni di indagini sono bastate agli agenti del commissariato di Cassino diretto dal vice questore Cristina Rapetti per dare un volto all’autore dell’incendio che nella notte del 22 agosto ha distrutto la vettura parcheggiata in via Pertini nel quartiere San Bartolomeo di Cassino. L’auto è stata avvolta dalle fiamme e, successivamente, quando il fuoco è arrivato al serbatoio, vi è stata una esplosione che ha danneggiato le altre vetture parcheggiate in zona. Le indagini hanno permesso di arrivare ad un 33enne disoccupato con precedenti per reati contro la persona ed il patrimonio che dovrà rispondere di incendio doloso. Alla base del gesto vi sarebbero liti e dissapori nati in ambiti familiari Ermanno Amedei

24 agosto 2015 0

Agente della penitenziaria aggredito in carcere a Cassino

Di admin

Un assistente capo della polizia penitenziaria sarebbe rimasto ferito, e per questo costretto al ricovero in ospedale, a causa dell’aggressione di un detenuto avvenuta sabato pomeriggio nel carcere di Cassino. E’ quanto si apprende da una nota sindacale firmata da Massimo Costantino, segretario generale aggiunto della Cisl Fns. Erano le 19 quando il detenuto straniero avrebbe scagliato uno sgabello colpendo al volto l’agente 50enne della penitenziaria. “Attualmente – si legge nella nota sindacale – vi sono a Cassino 225 detenuti reclusi di cui 124 italiani ed 104 stranieri. Per la Fns Cisl Lazio è preoccupante quanto accaduto a Cassino, i poliziotti penitenziari continuano ad essere picchiati e feriti nell’indifferenza delle varie autorità dell’amministrazione penitenziaria le quali hanno solo come scopo quello di parlare di calo di detenuti nelle carceri , legittimo, ma è auspicabile anche a prendere provvedimenti affinché tale aggressioni possano essere evitate e pensare anche al personale di polizia penitenziaria”.

24 agosto 2015 0

Serie A, il Frosinone sconfitto di misura nella prima di Campionato contro il Torino

Di admin

Prestazione buona quella del Frosinone nel primo match in serie A ma non sufficiente a far conquistare i primi tre punti ai canarini che hanno perso la partita casalinga. Nei primissimi minuti di gioco il Frosinone si è lanciato in un serrato attacco riuscendo a passare in vantaggio con Danilo Soddimo. Era il sesto minuto e al Matusa è esplosa la festa degli 8mila. Solo al 59° il Torino con Quagliarella ha centrato il pareggio. Al 64° è stato il goal di Basellli a spegnere gli entusiasmi. Tuttavia gli uomini di mister Stellone non si sono arresi cercando fino agli ultimissimi minuti Il pareggio. La partita si è conclusa con il risultato di 2 a 1 per il Torino. N. Costa

24 agosto 2015 0

Con lo scooter contro un’auto, paura per un 18enne a Ferentino

Di admin

Paura ieri per un 18enne che ieri sera, poco prima delle 22, si è schiantato con lo scooter contro un’auto sulla via Casilina a Ferentino nei pressi dell’Hotel Bassetto. Inizialmente le sue condizioni sono apparse gravi e, in codice rosso, è stato trasportato in ospedale a Frosinone dove è ricoverato ma non in pericolo di vita. I carabinieri della compagnia di Anagni. Er. Amedei

24 agosto 2015 0

Camion ribaltato a Veroli, autotrasportatore miracolato

Di admin

Il camion che guidava, carico di mattoni, si è ribaltato due volte su se stesso per circa dieci metri e lui non ha riportato neanche un graffio. È accaduto questa mattina poco dopo le 9 sulla strada Verolana ad un giovane autotrasportatore che stava salendo in direzione di Veroli quando, inavvertitamente le rute del mezzo devono aver toccato il ciglio erboso finendo risucchiate dalla terra e dal dirupo sottostante. Dopo le due piroette il mezzo si è fermato diritto, come parcheggiato in un uliveto. Il guardrail divelto, la terra rimossa e il carico di mattoni disseminato, però, testimoniavano l’avvenuto incidente. Sul posto, per i rilievi del caso, sono arrivati gli agenti della municipale di Veroli Er. Amedei