Giorno: 29 agosto 2015

29 agosto 2015 0

Torneo di briscola a Fontana Liri, i tablet sostituiscono i maialini

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Le proteste degli animalisti hanno avuto successo e il torneo di briscola a coppie di Fontana Liri cambia i premi. Via la coppia di maiali per i vincitori, la coppia di agnelli per i secondi classificati e quella di coniglie per i terzi. Via anche la coppia di criceti per i quarti. I premi sostitutivi, nell’ordine sono due tablet, una damigiana da 54 litri di vino rosso, una forma di formaggio stagionato. Scompare il quarto premio e si riduce l’iscrizione da 30 a 20 euro. La battaglia animalista intrapresa dall’associazione Eital e dalla sua rappresentante locale Tamara Partigianoni ha dato i frutti sperati. “Gli animali non possono essere trattati come oggetti, significa offenderne la dignità. Devo dire che l’amministrazione comunale e l’associazione che ha organizzato il trofeo si sono mostrati subito sensibili e in poco tempo hanno rimodulato il montepremi assicurando che non era loro intenzione mortificare gli animali e urtare la sensibilità degli animalisti”. Un nuovo manifesto, quindi, è stato stampato in tutta fretta e mostra i premi sostituiti.

29 agosto 2015 0

Prigioniera nel garage a Pontecorvo, 32enne di Cassino salvata dai carabinieri

Di admin

Le urla che arrivavano dal garage interrato erano strazianti e i residenti hanno temuto il peggio. Per questo, questa mattina a Pontecorvo, hanno allertato i carabinieri comandati dal Capitano Imbratta e dal tenente D’Elisa. Al loro arrivo, i militari hanno costatato che non si trattava di un falso allarme scoprendo che una badante 32enne di Cassino, che assisteva ad una anziana al piano di sopra, è scesa nel garage rimanendovi chiusa all’interno. Presa dalla disperazione ha quindi iniziato ad urlare tentando, così come poi è avvenuto, di attirare l’attenzione di qualcuno. I carabinieri, dopo aver prontamente individuato il locale dal quale provenivano le urla della donna, in forte stato di agitazione, dopo averla tranquillizzata attraverso un contatto uditivo, s’introducevano nel sotterraneo locale da un ingresso secondario dello stabile, assicurando l’uscita della malcapitata mediante l’apertura di una porta di servizio del garage. er amedei

29 agosto 2015 0

Razziatori di cardelli sorpresi sull’A1 a Cassino

Di admin

Avevano catturato 42 cardellini sono stati trovati dagli agenti della polizia stradale di Cassino, in quattro gabbie nascoste in una macchina. Il controllo è scatto questa mattina sull’A1 in direzione sud. Nell’auto fermata c’erano quattro campani tutti con precedenti per cattura di animali di specie protetta. Il controllo che ne è scaturito ha permesso di rinvenire nell’auto 4 gabbie con all’interno dei piccoli uccelli della specie protetta e una rete utilizzata per la loro cattura. I cardellini, quindi, sono stati liberati nelle campagne circostanti mentre le attrezzature e le gabbie sono state sequestrate. Le quattro persone, tutte residenti in provincia di Napoli sono state denunciate per il reato di cattura e detenzione di uccelli non cacciabili di specie protetta.

29 agosto 2015 0

Fratelli ultraottantenni pestati e rapinati nella notte, bottino da 15mila euro

Di admin

Sono stati sorpresi nella notte tra giovedì e venerdi, picchiati a sangue e rapinati. Probabilmente i malviventi, tre persone pare fossero straniere, sapevano che i due fratelli ultraottantenni che vivono in una casa diroccata, addirittura senza utenza energetica, nonostante lo stato di povertà in cui vivevano, avevano comunque tra soldi e gioielli, circa 15mila euro. Per questo, li hanno assaliti e selvaggiamente picchiati accanendosi in particolar modo sull’uomo. Bastonate per convincerli a consegnare i soldi e l’oro. Alla fine, ottenuto ciò che volevano sono andati via e la donna, dopo essersi ripresa, ha lanciato l’allarme. I due anziani sono stati trasportati prima in ospedale a Formia, poi trasferiti al San Camillo di Roma. L’uomo ha riportato le ferite più gravi perdendo un dente e rischiando di perdere anche un occhio. I carabinieri indagano ma al momento senza risultati utili.