Giancarlo Favoccia:  “Fiero di rappresentare lo Sporting Pontecorvo”

Giancarlo Favoccia: “Fiero di rappresentare lo Sporting Pontecorvo”

10 agosto 2015 0 Di admin

La città di Pontecorvo avrà una sola squadra calcistica che porterà alto il vessillo delle tradizioni e culture di questa comunità della Ciociaria da sempre particolarmente legata a tale sport. Un progetto nato da alcuni anni e che con fierezza si è riusciti a portare a termine.
Il Presidente della nuova squadra di calcio non poteva che essere un uomo di Pontecorvo, è stato scelto infatti Giancarlo Favoccia a cui andrà la presidenza della neo nata società calcistica.
La famiglia Favoccia appartiene a questa terra da generazioni e Giancarlo, trasferitosi a Napoli dove vive con la sua famiglia, mantiene sempre vive in se le tradizioni ciociare. Da tantissimi anni nella sigla sindacale UGL, si è sempre occupato dei diritti dei lavoratori e del mondo del lavoro, ricoprendo diversi incarichi di federazione nazionale e confederali, arrivando oggi a ricoprire il prestigioso incarico di Vice Segretario Generale. La sua grande passione è proprio il calcio tant’è che, ragazzino, ha fatto parte della squadra giovanile del Pontecorvo e poi del Ceprano, con la quale esordì in una partita contro il Terracina. Ha giocato anche in 2^ categoria Villa di Briano e in una rappresentativa contro la Nazionale
Militare Italiana dove ha avuto il piacere di trovarsi di fronte diversi giocatori poi divenuti famosi come Garuti dell’Avellino,
Vignola della Juventus, Donadoni dell’Atalanta e Calisti della Lazio. Trasferitosi poi in Campania, dopo il matrimonio, ha continuato la sua passione per il calcio allenando la squadra del Gricignano di Aversa riuscendo a portare la squadra al secondo posto della classifica del campionato. Ecco perché la scelta ha significato per i promotori di questa fusione calcistica quella più sensata, un uomo di Pontecorvo da generazioni, con esperienze importanti nel mondo del lavoro, con un passato legato alle tradizioni ciociare e con una forte passione per il calcio, una passione che lega indissolubilmente tutti i cittadini pontecorvesi. “Sono fiero ed onorato di rappresentare la squadra di Pontecorvo” – afferma Giancarlo Favoccia – “e riservo un ringraziamento particolare al mio carissimo amico Marco Ugaldi e a mia nipote Sidni Favoccia che hanno pensato a me per ricoprire questo prestigioso incarico e sono grato al Sindaco Anselmo Rotondo, al delegato allo Sport Gabriele Tanzi e a tutta l’ Amministrazione Comunale che hanno reso possibile tale fusione, operazione che non è di mero business calcistico ma di unione delle varie anime presenti nella città che giocheranno finalmente unite sotto un’unica bandiera sportiva”.