I controlli della polizia alla stazione ferroviaria di Cassino abbattono le denunce di furti al mercato

I controlli della polizia alla stazione ferroviaria di Cassino abbattono le denunce di furti al mercato

1 agosto 2015 0 Di admin

Controlli rafforzati questa mattina alla stazione ferroviaria di Cassino e alla fermata degli autobus. Gli agenti del commissariato di Polizia di Cassino diretti dal vice questore Cristina Rapetti e quelli della Polfer diretti dall’ispettore Marisa Di Fruscia, nel giorno della massima affluenza in città per via del mercato del sabato, hanno effettuato un servizio per arginare il fenomeno predatorio.
Dopo gli episodi degli ultimi giorni, particolare attenzione è stata rivolta alle stazioni ferroviarie e di autobus dove in questo periodo estivo è maggiore la concentrazione di turisti verso la città martire.
Sono state 106 le persone identificate, molte delle quali con pregiudizi a carico e sei sono state le proposte di fogli di via obbligatori, 48 i veicoli controllati uno dei quali sequestrato; effettuati 14 controlli presso le abitazioni di soggetti sottoposti agli arresti domiciliari ed a misure di sicurezza.
Un servizio che certamente avrà influito sul fatto che nella giornata di oggi al mercato, contrariamente a quanto avviene di solito, non sono stati denunciati furti.
Ermanno Amedei
Foto Alberto Ceccon
controlli polizia1

controlli polizia3

controlli polizia2